In provincia di Oristano finanziati 17 progetti col bando “Resto al Sud”

In provincia di Oristano finanziati 17 progetti col bando “Resto al Sud”
Iniziativa di Confindustria: “Occasione per i giovani”

Incontro informativo sul bando “Resto al Sud” a Oristano

Grande interesse e partecipazione ieri sera nella sede di Oristano di Confindustria Centro Nord Sardegna, dove si è tenuta l’unica tappa sarda dell’incontro informativo sulla misura nazionale “Resto al Sud”. In Sardegna sono stati presentati 587 progetti di cui 203 finanziati. A Oristano, dei 57 progetti presentati, 17 sono stati approvati; Cagliari è in testa con 175 progetti presentati e 59 finanziati, segue Sassari con 117 progetti presentati e 41 finanziati, e Olbia-Tempio con 70 progetti presentati (18 approvati). Si prevede così di dare occupazione a circa 40 mila persone.

L’evento è stato organizzato dal Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Centro Nord Sardegna, insieme a Confindustria e Invitalia.

Dopo i saluti di Stefano Tiana, presidente del Gruppo Giovani Confindustria Centro Nord Sardegna, di Marinella Puligheddu, direttore dell’Area Ovest Banco di Sardegna, e di Giuseppe Ruggiu, presidente di Confindustria Centro Nord Sardegna, hanno preso la parola i relatori: Francesco Ungaro, dell’Area Politiche Regionali e di Coesione Territoriale Confindustria, Stefania Esposito, d’Invitalia e Giuseppe Pirisi, referente misura “Resto al Sud” Banco di Sardegna.

“Con “Resto al Sud” abbiamo un incentivo forte a favore della cultura di impresa. Occorre fare capire ai giovani che oggi è possibile investire su se stessi e su un’idea che hanno creato. Ma è anche importante che dietro al progetto ci sia una passione vera”, ha detto in apertura il presidente di Confindustria Centro Nord Sardegna Giuseppe Ruggiu.

“Resto al Sud”. Resto al Sud è una misura rivolta ai giovani, con un’età compresa tra i 18 e i 45 anni, residenti nelle regioni del Sud Italia, ma anche in 116 comuni del Centro Italia colpiti dai terremoti del 2016 e del 2017, e che permette di usufruire di finanziamenti fino a 200 mila euro, in parte a fondo perduto, per la realizzazione di progetti imprenditoriali per la produzione di beni e servizi, inclusi il turismo e le libere professioni. Esclusi il commercio e l’agricoltura.

Il finanziamento copre il 100 per cento delle spese ammissibili e consiste in un contributo a fondo perduto pari al 35 per cento dell’investimento complessivo e in un finanziamento bancario pari al restante 65 per cento, garantito dal Fondo di Garanzia per le PMI. Gli interessi del finanziamento sono interamente coperti da un contributo in conto interessi. ““Resto al Sud” può contare su un fondo complessivo di un miliardo e 250 milioni di euro. Da notare che il 10 per cento dei progetti approvati è costituito da persone (ditte individuali o società) che hanno scelto di ritornare nelle regioni di origine”, ha ricordato Stefania Esposito di Invitalia, durante l’incontro di ieri sera, che ha illustrato nel dettaglio la procedura per accedere al finanziamento.

“Resto al Sud” è un incentivo a fruizione digitale: l’istruttoria avviene infatti tramite il portale web www.invitalia.it. Le domande finora presentate sono 10900, quasi 14 mila quelle in compilazione, circa 4300 invece sono già approvate e finanziate. Il contributo medio concesso è di 32 mila euro, con un investimento medio di 67 mila euro.



Venerdì, 31 gennaio 2020

L'articolo In provincia di Oristano finanziati 17 progetti col bando “Resto al Sud” sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon