A Maimone: la magia dell’antico carnevale torna a Samugheo

A Maimone: la magia dell’antico carnevale torna a Samugheo
Attesi migliaia di visitatori da tutta l’Isola per la sfilata delle maschere tradizionali

A Samugheo è tempo di Carnevale. Domenica 9 febbraio è in programma la 25° edizione di “A Maimone – Su Carrasegare Antigu Samughesu. Protagoniste le figure della tradizione sarda e le maschere di Liguria e Slovenia.

La nota manifestazione, promossa dal associazione culturale “I Mamutzones de Samugheo”, taglia il traguardo delle 25 edizioni ma, come di consueto, propone un viaggio nel tempo, riproponendo i tradizionali rituali del Carnevale sardo che fanno rivivere un’epoca antica.

Amanti delle tradizioni, ma allo stesso tempo giovani e aperti al miglioramento: è questo il segreto degli organizzatori della rassegna, che hanno concorso a determinare la longevità del Carnevale antico samughese. A Maimone è storia, cultura, fascino e divertimento: il lato magico del Mandrolisai e della Sardegna. Una rassegna unica nel suo genere che domenica 9 febbraio richiamerà migliaia di visitatori da ogni angolo dell’Isola.

Alle figure del carnevale samughese, si aggiungeranno anche quest’anno le maschere tradizionali della Sardegna e due gruppi provenienti da Liguria e Slovenia. Un tripudio di suoni e colori caratterizzerà l’appassionante sfilata, in programma a partire dalle 16. I gruppi in maschera si sposteranno dalla parte alta del paese alla gremitissima piazza centrale.

“Un ruolo importante verrà giocato dal carnevale barbaricino”, spiegano gli organizzatori della rassegna, “rappresentato, oltre che dalle maschere della tradizione samughese: I’ Mamutzones, S’Urtzu, Su ’Omadore, Su Tragacorgios e Minchileo, anche da Boes e Merdules di Ottana, Su Bundu di Orani, Sos Tumbarinos di Gavoi, Sos Turphos di Orotelli, I Sonaggiaos di Ortueri e Sos Colonganos di Austis”.

Alla rassegna patrocinata dalla Regione Autonoma della Sardegna, dalla Fondazione di Sardegna, dall’Unione dei Comuni del Barigadu e dal Comune di Samugheo prenderanno parte, inoltre, Sos Corrajos, la maschera tradizionale di Paulilatino; i Kurent di Lancova Vas, espressione della tradizione slovena; e I Belli e Brutti, la figura più importante dell’antichissimo carnevale di Sùvero, uno dei più famosi della Liguria.

La sfilata verrà trasmessa in diretta web su Sardegna Live e sulla pagina Facebook della manifestazione con il commento di Giuliano Marongiu.

Al termine allieterà la serata Massimo Pitzalis, con la sua musica e i suoi balli, prima che su Samugheo cali la notte e ricominci il conto alla rovescia. Solo allora la prima edizione del secondo quarto di secolo diventerà realtà.

Clicca qui per vedere lo spot ufficiale della manifestazione.

(Informazione promozionale)

Giovedì, 30 gennaio 2020

L'articolo A Maimone: la magia dell’antico carnevale torna a Samugheo sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon