Cagliari, svolta per i malati di tumore: nuovo reparto di Oncologia al Ss. Trinità

Un reparto di Oncologia dentro l’ospedale Santissima Trinità. Dopo il caos vissuto negli ultimi tempi al Businco (tra attese snervanti e pazienti costretti, in qualche caso, a venire per due giorni di seguito pur di poter fare la terapia), l’Ats approva una delibera che, nei fatti, spiana la strada per la realizzazione di una nuova area per i malati di tumore. Un servizio aggiuntivo, ovviamente: il reparto del Businco continuerà ad operare a pieno ritmo. La decisione è stata ufficializzata ieri (la delibera è la numero 59, la proposta la numero 75 del ventiquattro gennaio 2020) e porta la firma del commissario straordinario Giorgio Steri, a capo dell’Azienda per la tutela della salute. Tra le cinque pagine della delibera si legge anche “che appare necessario garantire il coordinamento della rete oncologica territoriale afferente alle strutture di Ats Sardegna nell’area sud della Sardegna, con integrazione della funzione di assistenza oncologica con dei relativi percorsi diagnostico terapeutico assistenziali. Per tali motivazioni appare necessario ed urgente dotare il presidio unico di area omogenea di Cagliari ed in particolare l’ospedale Santissima Trinità di Cagliari di una struttura complessa di assistenza oncologica con posti letto”. Sarà la dottoressa oncologa Giulia Gramignano a “coordinare, con il supporto degli uffici aziendali la stesura di piano operativo nel quale siano definiti tutti gli aspetti inerenti l’effettiva operatività della struttura complessa oggetto del presente atto”. Nessuna certezza sui tempi di realizzazione del progetto, ma la novità c’è tutta: tra non molto i malati di tumore di tutta la Sardegna avranno un altro punto d’appoggio nel quale potersi curare.

Fonte: Casteddu On Line

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon