Da Perugia a Cagliari con l’eroina nello stomaco, la donna pagata dai nigeriani ha rischiato di morire

Rischiare seriamente la vita per venticinque euro. È questa la cifra che i tre trafficanti nigeriani arrestati dalla squadra mobile di Cagliari hanno dato a una loro connazionale per portare, dall’Umbria a Cagliari, trentuno ovuli di eroina: la donna, durante il viaggio in nave tra Civitavecchia e Cagliari, si è però sentita male: uno degli ovuli, infatti, si era rotto dentro il suo stomaco. Lei, nel giro di pochi minuti, è finita in coma e un esame Tac aveva permesso di scoprire la presenza della droga nel suo corpo. Era maggio 2019: Otto mesi più tardi, gli agenti diretti da Roberto Pititto hanno chiuso il cerchio, stringendo le manette ai polsi di Adam Kelvin Mohammed Sunday, nigeriano del 1984; John Godstime, trentenne nigeriano; Chuks Agidi, nigeriano del 1994. “Non è la prima volta che una donna nigeriana viene utilizzata per trasportare droga. Purtroppo”, osserva Pititto, “spesso si tratta di giovani vulnerabili e vittime di tratta umana. Vengono ‘convinte’ a trasportare lo stupefacente e mettono a repentaglio la loro stessa vita”. I tre arrestati, tutti irregolari, vivevano a Cagliari .

L'articolo Da Perugia a Cagliari con l’eroina nello stomaco, la donna pagata dai nigeriani ha rischiato di morire proviene da Casteddu On line.

Fonte: Casteddu On Line

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon