Colpito durante una battuta di caccia, morto 32enne

AMBULANZA © ANSA

E' stato raggiunto da un colpo di rimbalzo partito dal fucile di un compagno durante una battuta di caccia: il proiettile ha raggiunto gli arti inferiori e gli ha reciso l'arteria femorale. Per Giuseppe Santandrea, 32 anni, non c'è stato nulla da fare nonostante gli amici avessero subito fatto scattare l'allarme e l'arrivo tempestivo dell'elicottero del 118. E' morti infatti dissanguato.

Santandrea era uscito per una battuta di caccia con alcuni amici nelle campagne di Sant'Andrea Frius nel sud Sardegna. La dinamica della tragedia non è ancora stata del tutto ricostruita e sul posto per i rilievi sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Dolianova che hanno avviato gli accertamenti. I militari dell'Arma adesso stanno sentendo tutte le persone che si trovavano con la vittima. Il corpo del 32enne è stato trasferito al Policlinico di Monserrato dove con buona probabilità domani sarà eseguita l'autopsia. I risultati serviranno per chiarire esattamente la dinamica e la traiettoria del proiettile. Santandrea lascia la moglie e due figli.

Quello di oggi è il secondo incidente di caccia mortale avvenuto in Sardegna dall'inizio dell'anno. Il 5 gennaio scorso ad Aggius in Gallura, aveva perso la vita Andrea Altea, 43 anni, assessore al Turismo del piccolo Comune gallurese. Altea era stato raggiunto da una fucilata, partita accidentalmente da un compagno, durante una battuta di caccia al cinghiale nelle campagne circostanti al Comune. Altea era infatti molto conosciuto nel territorio, specialmente per il suo impegno nella promozione del paese.
   

Fonte: Ansa

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon