Caos alla Pro Loco di Monserrato: “La crisi interna mette a rischio l’approvazione del bilancio”

La presidentessa Rita Mameli, eletta nel 2019 succedendo a Mario Sini, presidente nei precedenti due mandati, si troverà stasera durante la riunione per l’approvazione del bilancio preventivo 2020, a dover affrontare il verificarsi di una situazione mai accaduta prima nella storia della Proloco di Monserrato: tre consiglieri del consiglio d’amministrazione non legati tra loro da alcuna affinità, hanno dato in tempi diversi le loro dimissioni: il primo che ha manifestato il suo malessere nei confronti di questa nuova gestione è stato Luciano Rossetti, per poi essere seguito dopo qualche mese da Marco Ambu prima e Mauro Zuddas poi. Dai giardinetti di via del redentore arrivano voci che parrebbero confermare il momento difficile della presidentessa Rita Mameli che alcuni sostengono voglia stasera presentare le proprie dimissioni e rimettere il mandato nelle mani dell’assemblea dei soci.

Il Sindaco Tomaso Locci esprime dispiacere per la situazione che coinvolge un’istituzione così importante del Comune di Monserrato. “Mi auguro che il Consiglio d’Amministrazione e i soci della Proloco possano trovare al loro interno le soluzioni e che riescano ad eliminare i motivi e le cause di questa grave crisi. Sin dal mio scorso mandato sindacale l’amministrazione che guido ha collaborato proficuamente con la Pro Loco e il suo ex Presidente Mario Sini; mi auguro che i soci possano trovare quel punto di contatto fra le varie anime che compongono la Proloco, attraverso l’eliminazione degli elementi divisivi. Da Sindaco conosco il problema di dover unire posizioni diverse e son consapevole che, seppur in un contesto diverso e con meno implicazioni del mio,il raggiungimento del risultato non sarà facile, dovendo a volte arrivare a prendere scelte dolorose indirizzate al bene comune.

“Conscio e consapevole di questa difficile situazione della Proloco – prosegue il Sindaco Locci – che oramai perdura sin dall’insediemento di questa nuova gestione, in attesa inoltre di indicazioni da parte delle forze di minoranza in Consiglio Comunale che ancora non si sono espresse, ho deciso di non influire su questo delicato momento non indicando ancora la rosa dei consiglieri comunali dalla quale eleggere i due membri del CDA Pro Loco in quota all’amministrazione comunale; e di lasciare così che la soluzione e l’eliminazione dei problemi interni alla Proloco venga risolta senza interferenza alcuna della politica, rappresenti essa la maggioranza o l’opposizione in consiglio comunale. Faccio un augurio alla Presidentessa Rita Mameli e a tutta la Proloco affinchè questa importante istituzione con la quale la mia amministrazione intende proseguire uno stretto rapporto di collaborazione, possa riprendersi il ruolo e il rispetto che merita.”

Fonte: Casteddu On Line

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon