Cagliari, il clochard Roberto ancora al freddo in via Dante: “Nessuna stanza, sono disperato”

Tutto sfumato. La stanza e la nuova vita per Roberto Medas, 54enne di Dolianova che da anni vive all’addiaccio in via Dante a Cagliari, sono rimaste solo due “sogni”. Il sette gennaio scorso avrebbe dovuto prendere possesso della sua nuova casa insieme al suo cane. A distanza di oltre due settimane, però, è ancora rannicchiato nel marciapiede: “È saltato tutto, mi hanno imbrogliato. Alla fine il posto non c’era più e sono ancora qui”, spiega, mente cerca di riscaldarsi bruciando qualche pezzo di legno. La polizia Municipale ha cercato di fargli spegnere il mini-rogo, ma lui alla fine ha fatto spallucce: “Mi serve per mangiare e per scaldarmi”. Una storia ben nota alle cronache, quella dell’ex panettiere sardo che, per vari motivi, dopo aver girato alcune città italiane è tornato nell’Isola, vivendo da clochard. Anche al Comune sanno bene chi è Roberto: “Mi sono incontrato con loro qualche giorno fa”, spiega, riferendosi probabilmente ad un assistente sociale, “ho spiegato che la stanza che avevo trovato non era più disponibile. Io qui non ci voglio stare più”, dice, con gli occhi persi nel vuoto.

 

Roberto Medas afferma con forza di averlw provate tutte: “Qualche giorno fa sono stato anche all’ufficio di collocamento. Sono pronto a lavorare, ma senza una stanza è difficile. Dove dovrei rincasare dopo una giornata lavorativa? Qui in via Dante? E dove me la dovrei fare una doccia?”. Domande, dettate dalla disperazione, in attesa di riuscire, chissà quando, a trovare un’unica risposta, che può arrivare solo con un tetto sopra la testa.

L'articolo Cagliari, il clochard Roberto ancora al freddo in via Dante: “Nessuna stanza, sono disperato” proviene da Casteddu On line.

Fonte: Casteddu On Line

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon