“Ciao Roberto, hai conquistato anche le onde dell’Atlantico: Cagliari non potrà mai dimenticarti”

Una persona “dolce, disponibile, altruista, sorridente”. Aggettivi non buttati lì a caso ma pesati e ragionati, quelli utilizzati dai familiari di Roberto Boi, l’orafo cagliaritano 59enne morto stroncato da un infarto ieri, dopo una sessione di kite surf sulle acque quartesi di Sant’Andrea. È il cognato Lello Tocco, sposato con Serenella, sorella della moglie di Boi, a ricordare tra la commozione quel ragazzo che ha visto, pian piano, crescere ed affermarsi: “Ho dieci anni più di lui, ha sempre avuto il sorriso stampato sulle labbra. Un uomo meraviglioso, amico di tutti e sempre pronto a darti una mano. Ha insegnato a tantissimi giovani tutti i segreti per diventare esperti di surf, amava tantissimo i bambini. Quando ho saputo della sua mort mi sono sentito male, è come se un pezzo di me se ne fosse andato”, afferma Tocco, che ricorda “i tanti sacrifici lavorativi fatti per l’oreficeria di via San Rocco, la moglie si occupava delle vendite e Roberto, insieme al fratello Walter, proprio dei gioielli e dei monili”. Un amico, ancora prima che un familiare: ecco chi era, per Lello Tocco, Roberto Boi.

 

“Abbiamo fatto tantissimi viaggi in camper, arrivando a visitare anche Parigi e la Bretagna. Tanti anni fa, intorno al 2000, avevamo raggiunto la Normandia. Era agosto ma c’era freddo, per Roberto non era comunque un problema. Aveva tirato fuori dal furgone la sua tavola, andando a sfidare, conquistandole, le onde dell’oceano Atlantico. Cagliari non potrà mai dimenticarsi di lui”. Intanto, la data e l’orario del funerale di Roberto Boi sono state fissate: “Venerdì 24 gennaio, alle 15, nella chiesa del Santissimo Crocifisso in via Zagabria, a Genneruxi”.

L'articolo “Ciao Roberto, hai conquistato anche le onde dell’Atlantico: Cagliari non potrà mai dimenticarti” proviene da Casteddu On line.

Fonte: Casteddu On Line

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon