“Basta tasse, basta burocrazia”

“Basta tasse, basta burocrazia”
A Oristano la protesta della partite iva. In piazza commercianti e imprenditori. Foto e video

“Stato ladro, ci spremi come limoni”: a questo slogan i commercianti oristanesi hanno affidato la rabbia per le eccessive tassazione e burocrazia a cui sono soggetti. Lo hanno urlato stamattina durante il corteo spontaneo promosso per le vie del centro.

Dalle 10 alle 13 in tanti hanno abbassato le serrande, in adesione alla protesta nazionale, il cosiddetto sciopero delle partita Iva.



Un centinaio i titolari di partita iva che si sono dati appuntamento in piazza Roma. Da lì è partito il corteo spontaneo che ha percorso le principali vie del centro storico, per tornare sotto la torre di Mariano IV.

Serrande abbassate per numerose attività, che hanno esposto il cartello simbolo della protesta, con la scritta “Le piccole partite iva scendono in piazza per dire basta”.

segue

Mercoledì, 22 gennaio 2020

L'articolo “Basta tasse, basta burocrazia” sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon