Barumini si collega a parco dei tulipani

 © ANSA

 Un percorso che collega Barumini con i suoi tesori archeologici e culturali con il parco-giardino dei tulipani di Turri. E' una delle novità annunciate per il 2020 dalla Fondazione Barumini che gestisce Su Nuraxi, sito Unesco, il Polo museale Casa Zapata e il Centro culturale Giovanni Lilliu. I tre siti hanno registrato nel 2019 numeri da record: oltre 160mila presenze, 10mila in più rispetto allo scorso anno.

Italiani e soprattutto stranieri hanno scelto come meta soprattutto Su Nuraxi, ancora oggi tra i più noti e grandi complessi nuragici, primo famoso scavo scientifico ad opera di Giovanni Lilliu, che prende il nome dalla collina baruminese, meta delle escursioni, fin dall'infanzia, dell'archeologo: quasi 100mila qui le presenze, record assoluto dall'apertura del sito al pubblico.

Numeri da primato anche per il Polo museale Casa Zapata con oltre 42mila visitatori, e per il Centro Giovanni Lilliu, 21mila. Un lavoro di promozione che ha dato i suoi frutti e che quest'anno impegnerà la Fondazione Barumini, presieduta dal sindaco Emanuele Lilliu, il 15 e 16 febbraio ad Amburgo, dove sarà allestita la mostra multimediale Nuhar 3D. L'esposizione potrà essere goduta dalle scuole e dai visitatori in primavera anche al Centro Lilliu. La Fondazione farà tappa anche a Berlino con un evento che coinvolgerà i circoli sardi, Università di Berlino e Camere commercio, e a Firenze per "TurismA". La promozione riguarda anche il miglioramento del servizio di guida italiano-inglese e italiano-francese con appropriati programmi formativi del personale addetto.

"Anche quest'anno - sottolinea il presidente della Fondazione - il grande impegno profuso da tutti ha permesso di continuare a crescere nel percorso di gestione dei beni culturali del nostro territorio".
   

Fonte: Ansa

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon