Villasimius, 40 chili di conchiglie rubate dai turisti ritornano “a casa” nell’oasi di Campulongu

Quaranta chili di conchiglie “salvate” all’ultimo dagli addetti ai controlli del settore bagagli dell’aeroporto di Elmas sono ritornate nella loro “casa” della spiaggia di Campulongu a Villasimius. A riportarle le Guardie ambientali della Sardegna: ogni singola conchiglia era stata rubata dai turisti tra settembre e novembre 2019. I vacanzieri ladri hanno riempito le loro valigie e zaini ma, fortunatamente, non sono riusciti a lasciare l’Isola con il “prezioso” bottino. Le guardie, dopo aver svuotato 4 scatoloni da dieci chili l’uno, ne hanno approfittato per riempirli di plastica e altri rifiuti arrivati sin sull’arenike con le ultime e violente mareggiate.

L'articolo Villasimius, 40 chili di conchiglie rubate dai turisti ritornano “a casa” nell’oasi di Campulongu proviene da Casteddu On line.

Fonte: Casteddu On Line

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon