Cagliari, allarme per un 16enne scomparso: “Aiutatemi a trovare mio figlio”

Allarme e ansia per la scomparsa di Luca Loddo, sedicenne cagliaritano residente nel rione di Sant’Elia. Il ragazzino è sparito ormai da due giorni e la madre, Barbara Caria, ha già formalizzato una dettagliata denuncia alla polizia, dove ha descritto alcuni episodi che sembrerebbero far propendere ad una fuga volontaria: “Da alcuni mesi ha conosciuto una ragazzina che vive” in un paese dell’hinterland cagliaritano, “da allora ha cambiato comportamento nei nostri confronti”, iniziando anche “a manifestare un certo disinteresse per la scuola”. La sera di domenica cinque gennaio “ho notato che indossava i jeans sotto il pigiama, ho pensato che volesse scappare di casa così come aveva fatto poco prima quando si era recato dalla fidanzata”. Ma il giovanissimo “ha negato e ha dormito in casa”. Il giorno dopo, però, è scomparso: “Io e mio marito siamo usciti alle 15:30, quando siamo rientrati, mezz’ora dopo, Luca non c’era più. Dal suo armadio mancano alcune tute da ginnastica e una borsa. Ho provato a chiamarlo al cellulare ma ce l’ha spento”. Oggi, invece, “l’utenza risulta attiva, ma lui continua a non rispondere, nemmeno ai miei messaggi vocali. Ha risposto solo ad una sua zia, con la quale mantiene un buon rapporto, dicendo di essere a Cagliari con amici e di non avere nessuna intenzione di tornare a casa”. Tutte queste dichiarazioni sono riportate nella denuncia per “allontanamento di minore” fatta negli uffici della questura di Cagliari in via Amat dalla Caria.

 

“Luca è alto poco più di un metro e cinquanta, ha i capelli corti scuri e gli occhi scuri. Chiunque lo veda lo blocchi e chiami subito la polizia o me al +393494482046”.

 

 

L'articolo Cagliari, allarme per un 16enne scomparso: “Aiutatemi a trovare mio figlio” proviene da Casteddu On line.

Fonte: Casteddu On Line

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon