L’ex assessore di Floris sfida Truzzu sulle piste ciclabili: “Decisioni deliranti, venga con me domani a vedere il traffico”

Il “missile” al sindaco Paolo Truzzu questa volta non arriva dall’opposizione di centrosinistra, ma dall’ex assessore al Traffico della giunta Floris, pieno centrodestra. Dopo il caos su viale Trieste (progetto preliminare approvato dalla giunta per poi fare un passo indietro affermando che “sul taglio degli alberi non si è deciso nulla”) Ettore Businco va all’attacco e “convoca” il sindaco e l’assessore al Traffico domani davanti al Pacinotti. Per vedere con i loro occhi- sostiene Businco- come le nuove piste ciclabili stiano paralizzando il traffico pur essendo quasi inutilizzate dagli stessi ciclisti. L’opinione dell’ex assessore della giunta Floris è al vetriolo, in una lettera aperta a Casteddu Online: “Queste feste hanno un po’ stemperato rabbia e incredulità di tanti cagliaritano per questa ripresa folle delle piste ciclabili in Città che, dal mio punto di vista, già ampiamente manifestato, sono inutilizzate in quanto pericolose trappole per gli stessi ciclisti. In questi giorni le vacanze degli studenti e le ferie di tanti hanno decongestionato il traffico in quelle strade interessate dalla riduzione della sezione stradale per la realizzazione delle piste e così l’attenzione sull’argomento è scemata. Ma il 7 gennaio è alle porte…Mi sento perciò di dare appuntamento al Sindaco e all’Assessore al traffico, intorno alle 8 del mattino del prossimo 7 gennaio, all’ingresso della Cittadella della salute in via Romagna oppure di fronte al Liceo scientifico Pacinotti in via Liguria, perchè possano assistere di persona al blocco totale del traffico e della circolazione e toccare con mano la rabbia e lo sconcerto degli automobilisti, dei commercianti, degli studenti… Secondo me nessuno dei 2 citati amministratori ha capito appieno la gravità di quello cha sta succedendo per via di questa delirante ripresa nella realizzazione delle piste ciclabili in luoghi totalmente inadeguati. Sorvolo su qualsiasi altra considerazione di ordine politico che mi costringerebbe ad essere ancora più critico nei loro confronti. La speranza mia e della maggior parte dei cagliaritani (anche e soprattutto degli amanti della bicicletta) è che il Sindaco si ravveda e faccia un passo indietro. Vorrei solo ricordare al primo cittadino che nessuna legge lo obbliga a realizzare opere inutili e/o dannose per la sua collettività”. Appuntamento dunque a domani, ci sarà un confronto oppure l’ex assessore resterà solo a protestare?

Fonte: Casteddu On Line

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon