Sara, giovane estetista di 23 anni: travolta e uccisa dall’auto guidata da uno straniero ubriaco

Sara, giovane estetista di 23 anni: travolta e uccisa dall’auto guidata da uno straniero ubriaco. Sara Sforza, è morta l’altro ieri nell’Aquilano. La sua auto centrata da un nordafricano dopo un sorpasso azzardato. Il 25enne aveva precedenti per spaccio: il suo avvocato si era opposto al decreto per il rimpatrio. Lo racconta nei dettagli Quotidiano.Net, il giornale leader del nostro circuito Localmente: “Lo scontro frontale è avvenuto, prima delle 17 di giovedì 2, lungo la Strada Tiburtina Valeria nel tratto (in doppia linea continua) compreso tra Aielli e Celano. Sono rimaste ferite gravemente altre due persone, il fidanzato della vittima e l’autista di un altro mezzo trasportati in ambulanza all’ospedale di Avezzano. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco e i soccorritori del 118, tra i quali erano in servizio anche uno zio della vittima, pompiere, e sua moglie, infermiera. Mentre la dinamica dello schianto veniva ricostruita dalle forze dell’ordine.

L’investitore, alla guida di un’Alfa 159, un giovane di 26 anni di nazionalità marocchina, che pare viaggiasse con altre tre persone, tutte illese, non è rimasto incastrato al volante: ferito alla testa, è stato portato al pronto soccorso dove l’hanno giudicato guaribile in 30 giorni e sottoposto al test per il controllo dell’alcol. È risultato positivo, molto al di sopra dei limiti di legge”.

Qui la lettura completa della notizia: https://www.quotidiano.net/cronaca/sara-sforza-incidente-1.4965571

L'articolo Sara, giovane estetista di 23 anni: travolta e uccisa dall’auto guidata da uno straniero ubriaco proviene da Casteddu On line.

Fonte: Casteddu On Line

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon