Cagliari, centro storico ridotto a immondezzaio dopo Capodanno: multe in arrivo, c’è chi getta anche le “capre”

Quanto è  successo a fine anno con il Centro storico ridotto ad un immondezzaio pone un limite : così  non può  continuare, la Città  é  in mano agli incivili che si annidano ovunque  e ora il Comune promette multe.

 Questa foto è la  testimonianza inequivocabile.  E non si venga a dire che é una azione pregevole, che dà tono : una capra, seppure in cartapesta, dentro una aiuola pubblica, non certo del concessionario dei tavolini. Ma fosse solo questo: tutti i concessionari di suolo pubblico hanno l’obbligo di pulire l’area in concessione. Chi lo ha fatto non ha ritirato i rifiuti ma li ha accatastati vicino ai piccoli contenitori comunali, non dentro i propri mastelli.Abbiamo la documentazione di quanto affermiamo. Solo un vecchio ristoratore del Corso, nel tratto via Sassari via Maddalena ha ritirato i rifiuti che altri hanno lasciato in strada ed ha poi lavato la pavimentazione, secchio e scopa in mano : erano circa le 12 del 1* gennaio: non ho fatto in tempo a ringraziarlo, era già  dentro il suo locale. La responsabilità é  evidente : non è  del politico ma del Tecnico.  Cosa dobbiamo dire ? Che occorre una riflessione, questa sì del Politico, e revisionare la macchina amministrativa.  In tutta fretta, se non si vuole andare alla deriva. Cosa che molti cittadini incominciano a denunciare: son cambiati i suonatori ma la musica è  la stessa. Marcello Roberto Marchi

Fonte: Casteddu On Line

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon