Turismo esperienziale a Atzara e Belvì

 © ANSA

(ANSA) - NUORO, 3 GEN - La bellezza dei centri storici di Atzara e Belvì, borghi inseriti nella catena montuosa del Gennargentu-Mandrolisai, rifiorisce con due progetti finanziati dalla Regione Sardegna: a disposizione ci sono oltre 3 milioni di euro. Interventi che andranno ad incidere sul recupero dell'ambiente urbano e dei luoghi tradizionali delle due comunità nell'ottica del turismo esperienziale. I due Comuni avevano partecipato al bando regionale per i programmi integrati di riordino urbano: Atzara con il progetto "La Sardegna è bella dentro" da 2 milioni e 100 mila euro e Belvì con "Vita Activa" da 1 milione e 150 mila euro. Il recupero e la valorizzazione dei due borghi coinvolgerà anche la facoltà di Architettura dell'Università di Alghero.
    Soddisfatti i due sindaci. "Puntiamo a rivitalizzare il centro storico coinvolgendo i nostri giovani laureati, che con le loro competenze potranno farci fare il salto di qualità", spiega il primo cittadino di Belvì, Sebastiano Casula. Atzara scommette invece sulle aziende locali per riqualificare una parte del centro con l'obiettivo di creare un sistema turistico esperienziale di qualità: ricettività all'interno del borgo e visite nei siti di maggiore interesse per i viaggiatori. "Il progetto 'La Sardegna è bella dentro' ora è una realtà - sottolinea il sindaco Alessandro Corona - Nasce con l'idea di costruire qualcosa di importante e innovativo per Atzara e per il territorio: è l'inizio di un nuovo percorso di valorizzazione che ci permette di festeggiare il 2020 con più di 2 milioni di euro". "Al centro degli interventi - precisa l'assessore Alessandro Atzori - c'è la riqualificazione di un'antica abitazione di grande pregio: sarà il cuore pulsante della nostra ospitalità". (ANSA).
   

Fonte: Ansa

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon