Ziu Lilliccu ci ha lasciato. Ora canta la sua “Grazias a Deus” in Paradiso

La sera del 2 gennaio è mancato Mario Biggio, all’età di 69 anni e a pochi giorni dall’uscita del nuovo singolo dei Banda Beni. Il ricordo nelle parole del figlio Marco.

Un giorno mio padre mi ha detto scherzando: Figlio mio, quando babbo entrerà nella bara non sarà la prima volta ma la seconda… e non è da tutti!!! In effetti anni fa, i Banda Beni girarono il video del brano Gavino Tanduli: fu un vero e proprio corteo funebre a Stampace, assolutamente straordinario e irripetibile. Oggi, pensando a questo aneddoto, mi scappa tra le lacrime un sorriso. Ma il sorriso più bello ora è il suo, mentre può cantare la sua Grazias a Deus in Paradiso…

Pur essendo essendo uomo di spettacolo mio padre è sempre stato riservatissimo, ma vorrei condividere alcune sue parole molto intime. Qualche settimana fa mi ha lasciato un bigliettino per raccontarmi la rilettura che stava facendo di Grazias a Deus, un suo testo del 2015. Alla luce di quanto stava vivendo nelle ultime settimane della sua vita, mi scriveva: Quando arriva l’ultima strofa… dove dico “ma è proprio Dio che voglio ascoltare anche se sto dormendo!” mi scendono puntualmente le lacrime… ma anche di gioia, perché quel sonno potrebbe essere quello eterno e io mi auguro davvero con tutto il cuore di poterLo ascoltare.

Il funerale sarà celebrato sabato 4 gennaio alle 15.00

nella Chiesa di San Mauro in via San Giovanni, 283 a Cagliari

Nota: Nel 1985 il Comune di Calasetta conferisce la cittadinanza onoraria a Mario Biggio per la storica canzone Deu, più conosciuta come Bella Calasetta. Un importante riconoscimento per i Banda Beni.

L'articolo Ziu Lilliccu ci ha lasciato. Ora canta la sua “Grazias a Deus” in Paradiso proviene da Casteddu On line.

Fonte: Casteddu On Line

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon