Niente botti per fine anno, ma sotto il palco si fa eccezione ed è polemica

Niente botti per fine anno, ma sotto il palco si fa eccezione ed è polemica
A Oristano discussioni dopo alcuni fuochi d’artificio esplosi in piazza, nonostante l’ordinanza del Comune

Botti vietati per la fine dell’anno, eppure la mezzanotte a Oristano si è festeggiata con qualche fuoco d’artificio. L’ordinanza del sindaco, firmata il 24 dicembre e in vigore sino a martedì 7 gennaio, ne vietava l’uso, ma un’eccezione sembra esser stata fatta per il palco di Piazza Roma, sul quale oltre a presentatore e dj, c’erano anche sindaco e diversi assessori comunali.

“Avranno fatto parte dello spettacolo”, spiega oggi il primo cittadino Andrea Lutzu, “sicuramente non sono stati richiesti dal Comune. Comunque, sono stati pochi e non hanno disturbato niente o nessuno, dato che la polizia, che era in giro a controllare anche che l’ordinanza fosse rispettata, non è intervenuta”.

“L’ordinanza è stata rispettata dalla maggior parte delle persone”, aggiunge il sindaco Lutzu. “Oltre a un caso di oltraggio a pubblico ufficiale, collegato all’intervento di un poliziotto per lo scoppio di un petardo, non ci sono stati problemi o segnalazioni importanti”.

Andrea Lutzu

“Una piccola rinuncia”, così era stato definito dallo stesso sindaco, alla vigilia, il divieto di esplodere i petardi. Ma c’è stata questa piccola eccezione e già dopo pochi minuti dalla mezzanotte sui social si è scatenata la polemica: chi si chiedeva se l’ordinanza fosse in vigore, chi perché non fosse stata rispettata, chi l’ha considerata una “presa in giro”.

Giovedì, 2 gennaio 2020

L'articolo Niente botti per fine anno, ma sotto il palco si fa eccezione ed è polemica sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon