Attentato a Geco, "linciati sui social"

 © ANSA

A meno di 24 ore dall'incendio doloso che la notte di Capodanno ha bloccato l'attività dell'azienda di fertilizzanti di Magomadas Geco srl, i lavoratori e la proprietà hanno denunciato in un post su Facebook "il vortice di minacce e linciaggio pubblico" seguito agli attacchi dell'ex deputato di Unidos Mauro Pili.

"Noi, i nostri figli e i nostri amici abbiamo dovuto leggere durante i giorni di Natale inviti a bruciare i nostri mezzi, a sparare sui nostri operai e altro ancora senza che Pili abbia mai ritenuto opportuno moderare e calmare gli animi", si legge sul social. L'azienda ribadisce che l'attività di trasformazione dei rifiuti organici in fertilizzanti per l'agricoltura viene esercitata "lecitamente, ed è non solo in regola ma anche ecologica".
   

Fonte: Ansa

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon