Cagliari, maxi parcheggio in via Cattaneo: “Così si liberano davvero le strade dalle auto”

La strada (meglio, gli stalli) sono già, almeno idealmente, tracciati. Duecentocinquanta sono quelli in arrivo in via Cattaneo, quello sterrato “eterno” e fangoso incastonato tra via Sarpi e il palazzo a vetri della Confartigianato. Rione Fonsarda, a un respiro da una zona “critica” per quanto riguarda i parcheggi, San Benedetto. I multipiani non mancano, ma la fame di posti è altissima. Il Comune ha approvato il progetto preliminare per “disegnare” centinaia di posti con, a contorno, piante e qualche panchina. Il costo dell’operazione? Quattrocentomila euro, la stessa cifra per realizzare altri 250 posti dietro il supermercato della vicina via Castiglione. L’arrivo di due nuovi maxi parcheggi fa esultare il consigliere comunale e presidente della commissione Attività produttive Pierluigi Mannino (FdI): “È finita l’epoca dell’improvvisazione. Si riafferma finalmente il principio, sconosciuto a qualcuno, che gli edifici si costruiscono partendo dalle fondamenta e non dal tetto”.

“Realizzare questi due nuovi parcheggi”, sostiene l’esponente di centrodestra, “aiuta a liberare le strade e a migliorare la mobilità cittadina, al fine di riaffermare il diritto di scelta del cittadino nel decidere come muoversi in città. Tanto errori sono stati fatti”, afferma Mannino, con un riferimento abbastanza chiaro agli otto anni di governo Zedda, “tutti ne subiamo ancora le conseguenze ma, pian piano, correggeremo tutto”.

L'articolo Cagliari, maxi parcheggio in via Cattaneo: “Così si liberano davvero le strade dalle auto” proviene da Casteddu On line.

Fonte: Casteddu On Line

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon