Cagliari, flash mob delle femministe in piazza Garibaldi: “E lo Stato oppressore è un macho strupratore”

Un flaah mob per esprimere la massima solidarietà con le donne cilene vittime di violenza. Le attiviste del gruppo femminista di Cagliari “Non una di meno” hanno scelto di cantare, al ritmo dei tamburi, “Un violador en tu camino”. Nel mirino finisce quello “Stato patriarcale” che, a detta delle partecipanti, compierebbe violente azioni repressive, proprio in Cile, contro tutte le donne. Molte hanno cantato e ballato indossando una benda nera calata sugli occhi. All’evento ha partecipato anche l’associazione Chilenos de Sardigna. Dopo il forfait di domenica scorsa a causa del forte maltempo, il flash mob si è svolto in tutta tranquillità. Molti i cagliaritani che hanno applaudito le attiviste di “Non una di meno”, da anni impegnate per rivendicare i sacrosanti diritti delle donne di tutto il mondo.

L'articolo Cagliari, flash mob delle femministe in piazza Garibaldi: “E lo Stato oppressore è un macho strupratore” proviene da Casteddu On line.

Fonte: Casteddu On Line

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon