“Scar of Bethlehem”, il genio di Banksy colpisce ancora e scuote le coscienze: la natività in guerra

Il genio di Banksy colpisce e stupisce ancora. Lascia nel segno il suo nuovo murale il presepe della Natività a Betlemme, in Cisgiornadania. Scuote le coscienze con le sue opere questo artista senza volto che in ogni suo lavoro riesce a tirare fuori qualcosa che spiazza, inverte l’ordine, dando voce a chi non ce l’ha con la sua meravigliosa arte. Mai banale.

L’ultimo, senza timore di smentita capolavoro dell’artista britannico, è una natività di guerra. Gesù, Giuseppe Maria, il bue, l’asinello dietro a un muro di cemento ( quello  costruito da Israele durante la seconda Intifada del 2000) con un buco simile a una granata, la stella cometa.

L’opera del famoso street artist, dal fortissimo valore simbolico è allestita al Walled Off Hotel, l’albergo che ha voluto a Betlemme a pochi metri dalla barriera eretta da Israele che segna la divisione con i territori palestinesi.

Si leggono scritte con parole amore e pace in inglese e francese. Una protesta contro tutti i muri del mondo.

 

 

Fonte: Casteddu On Line

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon