Vince la borsa di studio del Comune: giovane di Sarroch nel tempio della cucina italiana

Una giovane di Sarroch nel tempio della cucina italiana. Sara Vinci, 20 anni, diplomata all’Istituto alberghiero di Pula, grazie ad una Borsa di studio messa a disposizione dall’amministrazione comunale di Sarroch, potrà costruirsi una professionalità di alto livello nella più autorevole scuola italiana di formazione dedicata alla ristorazione. Martedì 17 dicembre, davanti al Consiglio Comunale, a Sara Vinci è stata consegnata la Borsa di Studio “Alma” per la partecipazione al Corso Superiore di Cucina Italiana che si svolgerà presso la prestigiosa sede dell’Alma di Parma, la Scuola di Cucina Internazionale. «Abbiamo chiesto alla nostra giovane compaesana di “portare in alto il nome di Sarroch”», ha dichiarato Massimiliano Salis, assessore alle Attività Produttive, «soprattutto nei momenti in cui avrà la possibilità di imparare e confrontarsi con i “grandi chef” che portano la cucina italiana in giro per il mondo. Sarà un percorso formativo impegnativo e le servirà tanta determinazione per farsi strada in questo mondo che ultimamente parla più al maschile, quasi sfatando il mito della “Donna unica davanti ai fornelli”. Speriamo che anche Sara possa sfatare questa tendenza e che magari possa rientrare a Sarroch con una grande professionalità da reinvestire nel suo paese d’origine. L’amministrazione comunale le rivolge un grande augurio, e la seguirà passo passo in questa bellissima esperienza». La giuria che ha premiato Sara Vinci era composta da Leonardo Marongiu, già executive  alla scuola Alma di Gualtiero Marchesi al fianco di grandi maestri come Bottura e Cannavacciuolo e da Alioska Mancosu esperto di food-tourism e fondatore del portale “Ricette di Sardegna”. L’obiettivo dell’Amministrazione Comunale è quello di favorire la realizzazione personale e professionale di giovani talentuosi sarrocchesi dotati di determinazione e entusiasmo e della passione necessaria per inserirsi con successo nel mondo dell’enogastronomia. La Scuola Internazionale di Cucina Italiana è il più autorevole centro di formazione per l’ospitalità e l’enogastronomia. Collocata in una posizione strategica, nel cuore della Food Valley a 10 km da Parma, proclamata dall’Unesco “città creativa per la gastronomia”, ogni giorno Alma forma i professionisti della ristorazione del domani. Un obiettivo perseguito dal 2004 all’interno della splendida Reggia di Colorno che, dotata di tutte le attrezzature e tecnologie, diventa la cornice ideale per la formazione degli allievi.

Fonte: Casteddu On Line

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon