Cagliari, la laguna di Santa Gilla non è più inquinata: “Sì alla pesca di cozze e vongole”

L’Assl dà il doppio ok alla pesca di molluschi nella laguna di Santa Gilla: una settimana fa lo stop per la presenza di colibatteri, adesso è nuovamente possibile pescare cozze, vongole, ostriche e cannolicchi. Sì anche alla vendita: “Dai recenti campionamenti i valori sono risultati al di sotto di quelli previsti dalla normativa vigente e, pertanto, è possibile da oggi riprendere l’attività consentita quindi la raccolta, commercializzazione e immissione al consumo di molluschi bivalvi estratti dalle acque della zona denominata Laguna Santa Gilla Zona Veneroidi e della zona denominata Laguna di Santa Gilla Zona Sud. Anche in questi giorni continuano, ai fini della tutela e della salvaguardia della salute dei consumatori, le attività di monitoraggio da parte del servizio di Ats Assl di Cagliari”. Una bella notizia per i circa 200 pescatori, ma la loro esultanza non è totale: “Allo stato attuale”, denuncia il presidente della cooperativa Stefano Melis, “non è ancora possibile pescare le ostriche perchè si trovano sul pelo dell’acqua, nuovamente marrone. Inoltre, siamo a ridosso del Natale ed è difficile che la maggior parte di noi venga a pescare lunedì 23 o martedì ventiquattro dicembre”.

 

“Purtroppo, temo che ben presto la laguna sarà nuovamente inquinata, a causa delle grandi piogge che fanno arrivare sin qui molti scarichi fognari. Speriamo che la Città Metropolitana e la Regione inizino tutti quei lavori utili a liberarci, per sempre, dall’inquinamento”.

L'articolo Cagliari, la laguna di Santa Gilla non è più inquinata: “Sì alla pesca di cozze e vongole” proviene da Casteddu On line.

Fonte: Casteddu On Line

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon