Pirri, cresce l’emergenza abitativa: “L’ex biblioteca occupata da famiglie che non sanno dove andare”

A Pirri cresce l’allarme emergenza abitativa. A denunciarlo è Alessandro Scarpa, consigliere di Fdi nel parlamentino pirrese, che solleva il problema dell’ex biblioteca di via dei Partigiani, da mesi occupata abusivamente da alcune famiglie che non hanno altro posto dove andare: “La disperazione ha portato queste persone a occupare uno stabile pubblico, ma è dovere delle istituzioni trovare una soluzione che possa ridare dignità a queste famiglie, e allo stesso tempo ripristinare la legalità – spiega Scarpa – Per questo ho deciso di portare all’attenzione diretta del Consiglio della Municipalità di Pirri questo caso, proponendo un incontro immediato al Comune di Cagliari con l’assessore competente e gli assistenti sociali”.

Ma la maggioranza del centrosinistra nella Municipalità non ha appoggiato la proposta di Scarpa: “Questo incontro sarebbe servito per discutere la possibilità di garantire a queste famiglie un graduale reinserimento alla vita sociale ed economica, e capire se ci fosse stata
La possibilità di dare loro un tetto su cui ripararsi – prosegue il rappresentante di Fdi – Purtroppo il mio intento di provare a risolvere in modo celere tale problema è stato bocciato dalla maggioranza di centrosinistra a Pirri”.

Una situazione che potrà solo arrecare ulteriore danno a queste povere famiglie: “Questa situazione mi rattrista, perché mi sono occupato di questa vicenda in prima persona e so quanto stanno soffrendo queste famiglie che occupano l’ex biblioteca – conclude Scarpa – Chiedo pubblicamente che la questione venga affrontata il prima possibile”.

L'articolo Pirri, cresce l’emergenza abitativa: “L’ex biblioteca occupata da famiglie che non sanno dove andare” proviene da Casteddu On line.

Fonte: Casteddu On Line

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon