Quartu, pensiline alle fermate in via dell’Autonomia: in futuro rotatorie e piste ciclabili

Messa in sicurezza di via dell’Autonomia Regionale Sarda . Accordo tra comune, città metropolitana e Ctm per l’installazione di 14 pensiline alle fermate dei bus. Il Sindaco Delunas: “Sinergia importante, con un unico fine: la sicurezza”. Il Sindaco Metropolitano Truzzu: “Basta tragedie, velocizzeremo l’iter”. Presidente CTM Porrà: “Terminati i lavori procederemo all’installazione”

Prosegue l’operazione di messa in sicurezza della Strada Provinciale 96, più conosciuta come via dell’Autonomia Regionale Sarda, la strada del litorale di Quartu Sant’Elena che è stata purtroppo teatro di diversi incidenti stradali. Dopo l’attivazione dell’illuminazione, avvenuta nel novembre scorso, e in attesa dell’ormai prossimo avvio dei lavori per migliorare la viabilità, ora un nuovo passo in avanti arriva grazie all’accordo per l’installazione delle pensiline nelle fermate dei mezzi pubblici.

Su richiesta del Sindaco Delunas, la Città Metropolitana di Cagliari, il Comune di Quartu e la società che gestisce il trasporto pubblico locale CTM si sono riuniti nella sede dell’Ente che riunisce i 17 Comuni dell’hinterland e hanno raggiunto un accordo per la realizzazione di 14 pensiline in prossimità delle fermate del trasporto pubblico locale, che consentiranno agli utenti di usufruire con maggiore sicurezza degli autobus extraurbani.

Sulla basa di quest’intesa, la Città Metropolitana, in qualità di ente proprietario della strada, provvederà in prima istanza all’acquisizione delle aree necessarie, attraverso accordi bonari con i cittadini nelle cui proprietà ricadranno le pensiline, oppure agirà eventualmente tramite l’esecuzione degli espropri. Con il Comune di Quartu Sant’Elena, nel cui territorio ricade la strada, a inizio 2020 sarà avviata una procedura di progettazione che consentirà di valutare i tempi di realizzazione e stipulare una convenzione comune attuativa. Al CTM spetterà invece la messa in opera delle pensiline, la cui dislocazione è stata già individuata: saranno quattordici, sette su ciascun lato della carreggiata.

Soddisfatto il Sindaco di Quartu Stefano Delunas: “Lo scorso mese abbiamo illuminato il tratto di strada che ancora era buio, ora, grazie alla sinergia tra i tre enti palesata anche nella riunione tenutasi nelle sede della Città Metropolitana siamo arrivati a questo accordo, che permetterà di attendere con i giusti crismi di sicurezza l’arrivo del bus. Stiamo così dando seguito a quanto da sempre dichiarato in merito a questa arteria fondamentale per i cittadini quartesi. La messa in sicurezza continua e proseguirà ancora, visto che il Comune sta per aggiudicare i lavori per la realizzazione del progetto che interessa il tratto tra via Scoa Moentis e via San Martino.

All’altezza degli incroci saranno infatti realizzate le rotatorie; inoltre è previsto l’allargamento della sede stradale e la realizzazione di due piste ciclabili, una per senso di marcia, e relativi marciapiedi. Azioni che vanno tutte nella direzione di garantire sicurezza ad automobilisti e pedoni”.

“Da parte propria la Città Metropolitana di Cagliari si impegna a mettere in atto tutte le procedure necessarie per avviare l’iter fin da subito, in particolare sul fronte dell’acquisizione delle aree destinate alle pensiline, che è il primo step necessario in vista della progettazione”, afferma il Sindaco Metropolitano Paolo Truzzu. “La sicurezza del cittadino è cruciale nella visione di questa amministrazione – aggiunge Truzzu – e la messa in sicurezza delle nostre strade rappresenta pertanto un obiettivo imprescindibile, perché non possiamo più permettere che accadano ancora tragedie come quelle a cui tristemente abbiamo assistito in questi anni”.

Anche l’Azienda che gestisce il trasporto pubblico locale nell’area vasta conferma l’intenzione di velocizzare l’’iter: “CTM attenderà l’effettuazione dei lavori in via dell’Autonomia regionale – dichiara l’avvocato Roberto Porrà, Presidente di CTM spa – e non appena i lavori termineranno l’azienda installerà le nuove pensiline di fermata”.

L'articolo Quartu, pensiline alle fermate in via dell’Autonomia: in futuro rotatorie e piste ciclabili proviene da Casteddu On line.

Fonte: Casteddu On Line

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon