Tre centri commerciali e 10 megastore: ad Assemini in arrivo il polo per lo shopping più grande della Sardegna

Al momento è sul tavolo dell’assessorato alla Difesa dell’Ambiente. Ma se il progetto Giardinetto e Piscina Matzeu tra Assemini e Sestu dovesse decollare, alle porte di Cagliari nascerebbe il grande polo commerciale della Sardegna.

Si tratta di tre grandi strutture di vendita, una alimentare, dieci supermercati (o megastore) e 41 negozi di vicinato. Più ristoranti e aree giochi. Oltre mille e 600 posti di lavoro in arrivo, più 200 legati ai cantieri, secondo i calcoli della Esetali, la società proprietaria delle aree che ha proposto il progetto che però potrebbe dare un duro colpo al commercio tradizionale di Cagliari e dell’area vasta.

La Esetali parla di notevole ricaduta occupazionale sia durante le fasi di costruzione (circa 200 addetti) sia durante l’avvio del polo commerciale. “Il numero totale di addetti”, si legge nelle carte “durante l’esercizio di tutte le opere in progetto è stimato in circa 1617. Appare evidente”, sottolinea con sincerità l’azienda, “come parti di questi addetti migrerà dalle strutture che nel tempo saranno dismesse nel territorio circostante le opere in progetto”.

Complessivamente l’idea è quella di realizzare è 2 Grandi strutture di vendita non alimentari, 1 Grande struttura di vendita alimentare, 10 medie strutture di vendita, una galleria commerciale con 41 negozi vicinato (di dimensioni variabili tra 56 e 250 mq), più aree dedicate alla ristorazione e aree gioco. In tutto 56 mila metri quadrati di superfici commerciali.

La società ha anche in programma un per la viabilità (piste ciclabili e rotatorie) e un piano per aree verdi e per le opere di mitigazione idraulica.

L'articolo Tre centri commerciali e 10 megastore: ad Assemini in arrivo il polo per lo shopping più grande della Sardegna proviene da Casteddu On line.

Fonte: Casteddu On Line

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon