Carcere di Uta, detenuto in permesso premio ingerisce ovuli di stupefacente per portare droga in carcere

Carcere di Uta-Cagliari: un altro importante sequestro di stupefacenti. Continuano le brillanti operazioni della Polizia Penitenziaria dell’istituto cagliaritano, grazie all’assidua e costante attività di controllo finalizzata al contrasto alla prevenzione e alla repressione del traffico illecito di sostanza stupefacente all’interno dell’istituto penitenziario di Uta.  “Anche oggi è stato infatti sequestrato un notevole quantitativo di sostanza stupefacente, circa 80 grammi. Un detenuto al rientro dal permesso premio, ha ingerito ovuli nel tentativo di introdurre lo stupefacente all’interno della struttura penitenziaria, ma grazie allo spirito di abnegazione del personale operante coordinati dal nuovo comandante di reparto, Commissario capo coordinatore Lubello Andrea, si è evitato che accadesse. La grande professionalità del personale del reparto di Polizia Penitenziaria cagliaritano in ogni modo cerca di contrastare a fatica questo fenomeno”, afferma il segretario regionale del Si.N.A.P.Pe. Raffaele Murtas. ” La gratitudine e il plauso delle organizzazioni sindacali SINAPPE e dell’ALSIPPE, va a tutti i poliziotti penitenziari di ogni ruolo e grado che prestano servizio nel penitenziario di Uta. “Si esprime vivo compiacimento per la brillante operazione del Comandante di Reparto e dei suoi uomini”.

L'articolo Carcere di Uta, detenuto in permesso premio ingerisce ovuli di stupefacente per portare droga in carcere proviene da Casteddu On line.

Fonte: Casteddu On Line

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon