Eurallumina, via libera a cigs per 2020

 © ANSA

(ANSA) - CAGLIARI, 12 DIC - Altro tassello per la ripresa produttiva dell'Eurallumina di Portovesme, nel Sulcis. È stato sottoscritto al ministero del Lavoro a Roma l'accordo per la proroga degli ammortizzatori sociali per riorganizzazione per i 240 lavoratori per tutto il 2020, ratificando quanto già stabilito a Cagliari venerdì scorso.
    L'intesa è stata firmata dai funzionari del ministero, dall' assessora regionale del Lavoro, Alessandra Zedda, dall'azienda Eurallumina rappresentata dall'ad Luca Vincenzi e dal direttore risorse umane Simone Angius, e da Confindustria, Fulc e la Rsu di fabbrica. Uno strumento accolto con soddisfazione dai rappresentanti dei lavoratori, che per tutto l'anno hanno convissuto con lo spettro del licenziamento collettivo. "Si è arrivati alla definizione dell'accordo a seguito della recente delibera sulle autorizzazioni Via in capo alla Regione e la conseguente conferma della volontà della Rusal di portare avanti il piano di ripartenza delle produzioni dello stabilimento", ricorda la Rsu. "La Cigs per riorganizzazione aziendale viene autorizzata esclusivamente a fronte di garanzie economiche e di concrete intenzioni e possibilità di portare avanti il progetto attraverso gli investimenti programmati che ammontano a 230 milioni nel prossimo triennio - osservano ancora i rappresentanti dei lavoratori -. La speranza tra i lavoratori è che il ricorso agli ammortizzatori indispensabili nella fase transitoria possano andare a conclusione".
    Nel frattempo nella raffineria di bauxite che produce allumina, prima fase della lavorazione dell'alluminio, sono già stati reintegrati una decina tra ingegneri, tecnici e amministrativi fermi dal 2009, che stanno svolgendo gli obblighi relativi ai corsi di sicurezza e formazione. Nel corso del 2020 altri 40 lavoratori dovrebbero rientrare nello stabilimento.
    Attualmente sono circa 100 le presenze giornaliere.(ANSA).
   

Fonte: Ansa

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon