Docce ad aria compressa per salvare la spiaggia di quarzo di Is Arutas

Docce ad aria compressa per salvare la spiaggia di quarzo di Is Arutas
Il progetto del Comune di Cabras e Amp proposto alla Regione Sardegna

La famosa spiaggia di Is Arutas è spesso oggetto di depredazione da parte di turisti e non, attirati dalla bellezza del quarzo bianco che la compone. All’asportazione volontaria dei granelli di quarzo si deve aggiungere anche quella involontaria. L’IMC – CNR di Torre Grande ha calcolato, infatti, che circa 5 metri cubi di sabbia vengono asportati involontariamente da chi frequenta la spiaggia, per esempio incastrandosi negli indumenti indossati.

Per arginare questo fenomeno, l’amministrazione comunale di Cabras e l’Area Marina Protetta del Sinis – Isola di Mal di Ventre, hanno deciso di proporre alla Regione Sardegna l’adozione di un sistema sperimentale ad aria compressa, per far sì che il visitatore possa eliminare tutti i granelli di sabbia, che altrimenti porterebbe a casa con sé.

Del progetto ha parlato il direttore dell’Amp Massimo Marras, durante un incontro con gli operatori del comparto turistico ricettivo del comune lagunare, tenutosi a Cabras.

Massimo Marras

Andrea Abis

“Anziché lavare i piedi con l’acqua”, ha detto Marras, “verranno costruite delle docce ad aria compressa e delle cabine dove cambiarsi, in modo da lasciare la sabbia incastrata negli indumenti a Is Arutas, così da poterla poi restituire alla spiaggia stessa”.

“Il progetto”, ha aggiunto il primo cittadino di Cabras Andrea Abis, “verrà inizialmente sperimentato a Is Arutas e se funzionerà, esportato anche alle altre spiagge in quarzo. Per predisporre il sistema, però, necessitiamo di 150 mila euro, ecco perché abbiamo chiesto aiuto alla Regione, che speriamo accetti e capisca l’importanza di prevenire le nostre spiagge”.

Martedì, 10 dicembre 2019

L'articolo Docce ad aria compressa per salvare la spiaggia di quarzo di Is Arutas sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon