Deledda e Pamuk, 2 Nobel allo specchio

 © ANSA

(ANSA) - NUORO, 10 DIC - Affinità e dissonanze di due grandi nomi della cultura mondiale nella seconda edizione dell'evento "Il Nobel incontra i Nobel": la scrittrice Grazia Deledda, premiata per la letteratura nel 1926, "dialoga" quest'anno con Orahn Pamuk, romanziere turco, insignito nel 2006. Studiosi e letterati si incontrano a Nuoro per l'evento promosso dall'Isre con la direzione artistica di Francesco Muscau.
    Due le sessioni del convegno "Senso del luogo, memoria e nostalgia". La prima, dedicata alla scrittrice sarda, è curata dal professor Duilio Caocci, docente universitario già segretario dell'opera omnia della Deledda al Mibact. "Pamuk per i suoi romanzi attinge dal suo luogo d'origine, Istanbul, Deledda narra la Barbagia con i suoi personaggi e abitudini - ha spiegato - L'uno dell'alta borghesia di banchieri di Istanbul, l'altra figlia della borghesia rurale di una piccola città, geograficamente e culturalmente distanti ma entrambi determinati nel raccontare l'intimo legame con i loro luoghi e la loro gente".
    Aspetti messi a fuoco dal professor Dino Manca, filologo di Sassari, tra i maggiori studiosi della scrittrice. "Con Grazia Deledda si è realizzata la sublimazione di un archivio di simboli e miti di un intero popolo. E Nuoro e la Sardegna sono entrati a far parte dell'immaginario europeo - ha sottolineato l'esperto - Nell'autobiografia 'Cosima' l'io narrante racconta un'epopea del quotidiano che ingloba la memoria familiare, sociale e storica: Nuoro, utero materno, punto di partenza e punto d'arrivo, circolarità ed eterno ritorno. È il ritorno a Itaca, alla patria perduta, al cordone ombelicale mai reciso con la Madre-Terra".(ANSA).
   

Fonte: Ansa

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon