Quartu, “Ora il ponte di viale Colombo sarà al sicuro per parecchio tempo”

Nel rispetto del cronoprogramma previsto per la ricostruzione, stamattina è stato inaugurato il nuovo ponte sul canale Perdalonga e di conseguenza, è stato possibile riaprire al traffico pedonale e veicolare, compresi i mezzi pesanti, il lungosaline di viale Colombo. Presenti al taglio del nastro il Sindaco Stefano Delunas con tutta la sua Giunta.

A causa dell’avanzato stato di degrado del ponte situato nel tratto compreso tra le vie San Benedetto/Salieri e viale Lungomare del Golfo di Quartu, in prossimità dell’ingresso al Parco Regionale di Molentargius, è stato infatti necessario un intervento risolutivo, ovvero una completa demolizione e ricostruzione. Nel mese di lavori, dopo aver abbattuto il vecchio impalcato, la ditta ha provveduto alla pulizia del canale, al posizionamento delle nuove travi, con conseguente getto della soletta. Il calcestruzzo aveva bisogno di un tempo di maturazione di 15 giorni circa, dopo di che si è potuto completare l’intervento con la messa in posa dell’asfalto e la tracciatura della segnaletica orizzontale.

Stamattina alle 10 tutte le autorità si sono date appuntamento sul ponte per il taglio del nastro, cui ha fatto seguito la rimozione delle barriere che delimitavano l’area di cantiere. Già dalle  12 è stato quindi possibile il transito dei mezzi del trasporto pubblico locale del CTM. Le tratte interessate sono quelle del PF e del QS: il primo mette in collegamento il centro città con il litorale; il secondo permette di spostarsi negli altri Comuni della Città Metropolitana.

“Siamo soddisfatti per aver portato a compimento l’opera. Lo abbiamo fatto nel più breve tempo possibile, risolvendo così una delle tante emergenze che abbiamo dovuto affrontare in questi anni – ha commentato il Sindaco Stefano Delunas subito dopo l’inaugurazione dell’opera -. Abbiamo così riaperto l’accesso a un’arteria importantissima non solo per Quartu ma per tutta la Città Metropolitana. Riprende da subito anche il servizio che eroga il CTM, con le linee PF e QS che ripercorreranno il tragitto tradizionale, a vantaggio soprattutto dei nostri residenti del litorale. Ringraziamo i cittadini per la pazienza che hanno avuto ma adesso il problema è definitivamente superato”.

Ha partecipato all’inaugurazione anche il Direttore Generale del CTM Roberto Murru: “Si tratta di un momento molto importante, perché restituisce un collegamento cruciale tra il litorale e il centro di Quartu. PF e QS ritrovano così il loro percorso ordinario. Nel primo caso questo consente di collegare la città a Cagliari e a tutto il litorale; nel secondo caso restituiamo attraverso questo collegamento una linea che serve anche Quartucciu, Selargius e Monserrato. Si ristabilisce quindi l’ordinario svolgimento del trasporto pubblico nell’area vasta di Cagliari, servendo anche questo importante quadrante della zona orientale della Città Metropolitana”

Infine Fausto Mistretta, Direttore dei lavori e professore dell’Università di Cagliari, ha spiegato che “nell’ultimo mese, ovvero da quando sono iniziati materialmente i lavori, è stato pienamente rispettato il cronoprogramma. La prima chiusura era stata necessaria perché c’era una situazione di pericolo e giustamente l’Amministrazione non si era presa la responsabilità di permettere il transito su un’opera pericolosa. Dopo di che abbiamo fatto ulteriori indagini e abbiamo ritenuto di poter aprire solo alle auto e ai pedoni, quindi ai carichi modesti. Infine da inizio novembre i lavori veri e propri, che constavano nella demolizione del vecchio ponte, effettivamente  in condizioni molto gravi, e nella ricostruzione ex novo con travi dall’altissima resistenza.

Terminato il tempo di maturazione del calcestruzzo abbiamo fatto le prove di carico, che sono risultate positive. Ora il ponte è assolutamente sicuro e lo sarà da qui a parecchio tempo”.

L'articolo Quartu, “Ora il ponte di viale Colombo sarà al sicuro per parecchio tempo” proviene da Casteddu On line.

Fonte: Casteddu On Line

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon