“Ragatzi” tranquilli, il Cagliari vince ancora: Samp battuta 2-1 alla Sardegna Arena

I tifosi cagliaritani ci hanno preso gusto, neanche tre giorni dopo dalla splendida vittoria in coppa con gol capolavoro di Cerri, i rossoblù si ripetono. Come nelle previsioni, Mister Maran da spazio alle cosiddette seconde linee, e che seconde linee, nel dettaglio: Olsen, Cacciatore, Walukiwiecz, Klavan, Lykogiannis, Oliva, Ionita, Deiola, Castro, Cerri e Ragatzu; nonostante l’impiego saltuario in campionato, gli undici giocatori schierati dal Cagliari, non fanno rimpiangere i titolari: giocate di prima, pressione sulle fasce, cross e interdizione a centrocampo, tutto il repertorio della scuola Maran. A sbloccare il risultato ci pensa ancora Cerri, ancora una volta di testa su assist di Ragatzu a seguito di un’azione irresistibile sulla sinistra d’attacco. Il Cagliari è in palla e lo dimostra senza tante sbavature, al 21’ Lykoggianni si spinge sino all’intero dell’area blucerchiata e lascia partire un sinistro che esce di poco, diciamo pure un’occasione mancata . Il primo tempo scorre in tranquillità e non si segnalano altri sussulti, con Olsen sempre pronto a sventare i pericoli (a dire il vero, rari) portati dagli attaccanti della Samp.

Inizia il secondo tempo e Ranieri effettua una sostituzione, fuori Ferrari e dentro Regini, neanche il tempo di registrare il nuovo assetto della squadra che Ragatzu s’invola sulla fascia destra, entra in area e fa secco Autiero per la seconda volta. Al 12’ del secondo tempo è Olsen ad esibirsi in una splendida parata, mentre al 20’ è Castro a divorarsi un gol fatto, sbagliando la deviazione davanti alla porta, al 28’ applausi a scena aperta per l’ingresso del Ninja Nainggolan che prende il posto di Castro. Al 37’ altra standing ovation, entra Joao Pedro ed esce Cerri, quattro minuti dopo è Gabbiadini, entrato pochi minuti prima, a realizzare il goal per la Sampdoria con un diagonale dal limite dell’area. Al 43’ applausi a scroscio per Ragatzu che lascia il campo per l’ingresso di Nandez, l’arbitro Manganiello assegna tre minuti di recupero e a partita si chiude con la vittoria del Cagliari che giunge agli ottavi di finale di Coppa Italia e che vede proseguire la striscia positiva con il tredicesimo risultato utile. Davvero bella la prestazione di Ragatzu che oggi si prende il podio del migliore in campo, anche se un plauso bisogna estenderlo a tutta la squadra, a partire da mister Maran.

L'articolo “Ragatzi” tranquilli, il Cagliari vince ancora: Samp battuta 2-1 alla Sardegna Arena proviene da Casteddu On line.

Fonte: Casteddu On Line

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon