Aeroporti: nuove rotte Ryanair trainano crescita Alghero

Ryanair © ANSA

Un milione e 100mila passeggeri, con una crescita in estate di 46mila unità rispetto al 2017 e di 14mila rispetto al 2018, per un totale di 1milione e 400mila viaggiatori nel corso di quest'anno e un saldo positivo di 70mila unità sul 2017 e di 25mila sul 2018. Sono i numeri diffusi da Sogeaal, la società che gestisce l'aeroporto internazionale Riviera del corallo di Alghero, che punta nel 2020 a superare il milione e mezzo di passeggeri, con una crescita di oltre 160mila unità e un +12% rispetto al 2019.

Il buon andamento dello scalo è legato, spiega la società, "all'apertura di sette nuove frequenze settimanali invernali da parte di Ryanair, che ha incrementato il proprio impegno sullo scalo algherese durante quel periodo di oltre il 60% in termini di frequenze operate e di posti in vendita". Dalla rotta tri-settimanale per Girona da novembre, all'estensione in inverno di quella bi-settimanale per Bratislava, dall'incremento di frequenze per Bologna e Pisa, che passano a cinque e tre collegamenti settimanali: Ryanair è di nuovo un fattore di crescita per lo scalo di Fertilia, dove però si registra anche il consolidamento di altri vettori low cost come EasyJet, Volotea, Wizz Air e Air Europa e dei più importanti tour operator internazionali come Tui Nordic, Corendon, Europlayas e Aeroviaggi.

Sogeaal annuncia anche la nuova partnership con AerLingus, che permetterà ad Alghero di avere l'unico collegamento tra la Sardegna e l'Irlanda. Alla crescita del traffico passeggeri si accompagnano importanti investimenti per l'ammodernamento del terminal, degli impianti e delle infrastrutture di volo: tra il 2018 e il 2020 è previsto un investimento di oltre 10milioni e mezzo di euro.
   

Fonte: Ansa

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon