“Io, cagliaritana vittima della truffa del bancomat: volevo vendere un epilatore ma ho perso 1500 euro”

Ha messo un annuncio, giovedì 28 novembre, su un famoso sito internet specializzato in vendite: “Epilatore a luce pulsata, 320 euro”. Poi, ha scritto i suoi contatti. Marzia Ciccolini, cagliaritana di 39 anni, impiegata in una società televisiva di Milano, ha ricevuto quasi subito una telefonata. “Una donna, tale Carla di Livorno, mi ha contattato per dirmi di essere interessata all’epilatore”. Insomma, affare fatto? Nemmeno per idea: anzi, per la Ciccolini è stato l’inizio di giorni interminabili, culminati con la certezza “di essere stata truffata”. Come? Semplice: la falsa acquirente l’ha convinta a recarsi a uno sportello bancomat per ricevere i soldi tramite “un trasferimento”. Ma la trappola è scattata nel momento in cui la trentanovenne ha infilato il suo bancomat: “Dopo aver digitato il pin ho inserito un altro codice numerico che mi è stato dettato dalla donna. Mi ha detto di cliccare il pulsante dei 1500 euro e l’ho fatto, dandole fiducia visto che mi aveva spiegato che avrebbe stornato i 320 euro”. Altro che stornare, invece: “Dal mio conto sono spariti proprio i 1500 euro. Lei mi ha detto di stare tranquilla e che, entro lunedì due dicembre avrei riavuto tutto. Poi, invece, ha spento il cellulare”. La cagliaritana non ha potuto fare altro che andare “in questura a Cagliari per presentare una denuncia”. Difficile, però, che riveda i suoi soldi: “La banca mi ha detto che non può fare nulla perchè sono stata io a eseguire l’operazione”.

 

E, oltre alla truffa, potrebbe esserci anche la beffa: “A causa di un disallineamento dei dati legati alla prima transazione che ho effettuato, giovedì sera è come se avessi inviato tremila euro, ma almeno i secondi 1500 dovrebbero rendermeli. Sono stata molto imprudente, sono anni che consiglio ai miei amici di non aprire mai link sospetti via email e di prestare la massima attenzione quando si devono fare pagamenti legati a delle vendite su internet. Spero che nessun altro caschi in questo tranello”.

 

 

 

 

 

L'articolo “Io, cagliaritana vittima della truffa del bancomat: volevo vendere un epilatore ma ho perso 1500 euro” proviene da Casteddu On line.

Fonte: Casteddu On Line

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon