Lavori sul canale tombato di Zerfaliu: piano condiviso tra CBO e paese

Lavori sul canale tombato di Zerfaliu: piano condiviso tra CBO e paese
Incontro dà il via libera alla progettazione

Il canale tombato all’ingresso del paese

C’è anche il territorio di Zerfaliu tra i 35 mila ettari di superficie su cui il Consorzio di bonifica di Oristano sta lavorando con un grosso piano  finalizzato a mettere in sicurezza la provincia da possibili alluvioni.

Ieri il piano è stato al centro di un incontro, svolto nella sede del Consorzio,a Oristano, al quale sono intervenuti il Comitato di cittadini di Zerfaliu, il commissario dell’ente Cristiano Carrus e il sindaco di Zerfaliu, Pinuccio Chelo,.

Cristiano Carrus

“Nel piano c’è il progetto di sistemazione del canale adduttore destra Tirso – tratto tombato interno all’abitato di Zerfaliu”, spiega Cristiano Carrus. “Un progetto importante che ha già ottenuto un finanziamento di 2 milioni e 200 mila euro e per il quale il Consorzio a brevissimo inizierà la progettazione”.

Obiettivo dell’incontro, considerato che già nel mese di settembre il Comitato di cittadini aveva chiesto chiarimenti in merito all’elaborazione progettuale, era quello di condividere tra Consorzio, Comitato e Comune, un indirizzo sulla base del quale avviare la progettazione.

“Sono molto soddisfatto dell’incontro,  ma soprattutto della linea che il Consorzio ha tenuto in merito a questo intervento”, ha commentato il commissario Carrus, “infatti, abbiamo ritenuto opportuno, prima di avviare la progettazione, avviare un percorso di condivisione con i cittadini e l’amministrazione comunale per  realizzare un’opera che vada incontro alle esigenze di sicurezza ma anche alle proposte dei cittadini”.

Mercoledì, 4 dicembre 2019

L'articolo Lavori sul canale tombato di Zerfaliu: piano condiviso tra CBO e paese sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon