Sider Alloys: accordo su energia, ripartenza vicina

Marchio Sider Alloys a Portovesme © ANSA

Si è sciolto un nodo fondamentale per la ripartenza dello stabilimento ex Alcoa di Portovesme, in Sardegna, ora di proprietà della multinazionale dell'alluminio Sider Alloys. Si tratta della questione legata al costo dell'energia. "Oggi al Mise abbiamo consegnato una lettera a Sider Alloys che ha la valenza di sancire che, ad oggi, abbiamo validato e confermato le condizioni legate al prezzo dell'energia che consentono all'azienda la ripartenza della produzione", ha dichiarato infatti la sottosegretaria del ministero dello Sviluppo economico Alessandra Todde. Sarebbe pronto, dunque, un accordo che porta il costo intorno ai 28-29 euro (rispetto ai valori di mercato pari a 53-54 euro). Era la condizione posta da Sider Alloys al momento di rilevare lo stabilimento per realizzare il piano di investimenti da 140 milioni di euro.
   

Fonte: Ansa

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon