Torna la pioggia e mette a rischio la stagione del carciofo

Torna la pioggia, paura degli agricoltori: a rischio la stagione del carciofo
Nelle campagne tra Oristano, Solarussa, Siamaggiore e Zerfaliu le piantine rischiano di marcire

Foto d’archivio Coldiretti

Destano preoccupazione le previsioni meteo e l’annunciato ritorno della pioggia nell’hinterland di Oristano. Nelle ultime settimane si è paventata la possibilità di un’emergenza nelle carciofaie, tanto da compromettere la stagione.

L’acqua stagnante sui terreni ha procurato situazioni di marcescenza nelle radici delle piante. A rischio soprattutto le colture nella zona di Oristano, Solarussa, Siamaggiore e Zerfaliu, dove si registra una buona quantità della produzione in provincia di Oristano. I terreni grassi e poco filtranti non riescono ad assicurare l’effetto dranante.

Nei giorni scorsi alcuni operatori del territorio di Solarussa hanno incontrato il sindaco, Mario Tendas, preoccupatissimi, tanto da evocare lo stato di calamità.

Mario Tendas

“La situazione è migliorata in queste giornate di sole, ma il problema persiste e rischia di diventare grave”, ha detto il sindaco di Solarussa. 

“Se continuano le piogge ci sono le condizioni perché si possa parlare di calamità, ma a oggi non tutto è compromesso”, ha detto ancora il sindaco Tendas, confermando la sua disponibilità ad agire, nel caso in cui la situazione dovesse precipitare.

“È una situazione che non riguarda tutti i campi e non è ancora quantificabile”, ha commentato Benito Faedda, titolare dell’azienda Flomar di Massama, specializzata nella produzione di cuore di carciofo spinoso, confermando una situazione di timore, che riguarda prevalentemente un problema di “asfissia radicale”.

Mercoledì, 4 dicembre 2019

L'articolo Torna la pioggia e mette a rischio la stagione del carciofo sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon