Ambiente e Costituzione[1]

Sardara. Ma che son pazzi quelli della Procura!?

17 Aprile 2021
Nessun commento[2]

Amsicora

image

Ma che son pazzi quelli della Procura!? Vogliono sapere cosa si doveva discutere in quel di Sardara qualche giorno fa. Ma, io dico, ci vuol molto a capirlo? Basta vedere la composizione dei commensali. Avete letto Tonino, sempre attento e acuto? Basta e avanza per svelare il mistero. “C’erano militari, dirigenti della sanità, amministratori di enti, direttori generali di assessorati regionali e i vertici di entrambi i rami dell’amministrazione forestale, più altro […] la variegata composizione della tavolata sa molto di grembiuleria“. Proprio così, grembiuleria e compasso, non si sa se formale o informale, molto probabilmente non ufficiale, irrituale. Ma che importa? Un summit per un esame generale della situazione. Cosa si muove nel mondo degli incarihi e delle prebende. Se la madre di tutte le abbuffate, lo staff Solinas, è in campo, molte altre cose sono in ballo, meno grandi ma succose e appetibili, dare un’occhiata, prestare attenzione è già un messaggio a chi di dovere: “ci siamo anche noi!“. Del resto, lì c’era un collaboratore stretto di Solinas a sentire e registrare per riferire. Sissignori, un osservatore inviato dal Grande fratello. Un modo di recepire e farsi avanti in perfetto stile “padrino”, si parva licet componere magnis.
Amici miei, non la pensate così anche voi? Come diceva il buon Pasolini: “sappiamo come stanno le cose anche se in giudizio non potremmo mai provarlo“. Sappiamo tutto, tutti. Del resto, i risultati di questi summit appaiono spesso con notizie giornalistiche tipo questa: “l’on. rivendica alla sua componente questa o quella dirigenza di ASL o di questo o quell’altro ente regionale…“. Perche’ non scavano su quelle notizie? Cosa c’e’ dietro. Vince chi ha piu’ titoli? Se non frugano dietro quelle nomine sospette di cui parla spesso la stampa cosa cercano ora i PM?  Vogliono indagare sulle cene e i pranzi in stile simil-mafioso? Ma allora  abbandonino ogni altra indagine e si dedichino h.24 solo a questo! Perché qui, belli miei!, di questi convivi se ne svolgono tutti i giorni. Se siamo giunti al punto in cui siamo, un perche’ ci sarà pure! Se le persone per bene sono a casa o in ultima  fila a fare in silenzio il proprio dovere qualche ragione ci sarà! Se a comandare son coloro che non sanno neanche organizzare i vaccini, ci sarà pure un motivo.
E allora? Allora un consiglio alle Procure, multate i convenuti di Sardara, segnalate l’infrazione sanitaria alle autorità amministrative competenti per le debite sanzioni disciplinari, ma per il resto lasciate perdere. La questione morale riguarda anzitutto noi cittadini e se noi non c’indignamo, non c’è Procura o PM che tenga! Forse noi sardi dobbiamo anzitutto interrogarci del perché abbiamo al vertice della Regione Solinas. Data la risposta, il resto viene da sé. Meditate, gente, meditate!

References

  1. ^Ambiente e Costituzione (www.democraziaoggi.it)
  2. ^Nessun commento (www.democraziaoggi.it)

Fonte: Democrazia Oggi

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.