Gianna Lai

image

Ha sempre avuto molto da fare nell’ambiente politico-culturale di Cagliari, Marco, e sempre tanto da dire, con grande  intelligenza e capacità di comunicazione, per questo è riuscito a tener testa fino all’ultimo alla sua malattia, quel cuore un pò debole che non gli ha certo  mai impedito di lavorare e di proseguire nelle sue letture e nei suoi studi. Da Il manifesto sardo al libro pubblicato negli anni scorsi sulla sua attività presso il manifesto nazionale di Pintor, una  convinzione a voler sempre unire quel pò di forze della sinistra rimaste in campo: talvolta riottose, tal’altra più propense all’apertura, come durante i referendum in difesa della Costituzione o in occasione delle battaglie per la pace. L’impegno tenace in tale direzione, sembra essere la vera eredità che  Marco ci lascia, insieme al rigore di un pensiero e di un’analisi sul complicatissimo nostro presente, mai destinato al solo momento del dibattito, piuttosto sempre orientato verso l’intervento e la partecipazione attiva e duratura, che aggrega donne e uomini e resta nel tempo. Forse per questo, da quando l’ANPI, l’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia, ha aperto anche a tutti i democratici, pur non  veri partigiani, Marco ha sempre rinnovato l’iscrizione, qui a Cagliari. E proprio pochi giorni fa ci siamo sentiti, la voce ancora limpida e ferma,  per  raccomandarmi  di preparare la sua tessera del 2021 e quella di Maria Grazia. Avevamo  appuntamento al banchetto del 25 aprile, in piazza Gramsci, covid permettendo. La tessera è già pronta, e resterà per noi l’ultimo  importante contributo di Marco alla battaglia per la democrazia.

References

  1. ^Assegno unico per le famiglie, reddito di cittadinanza o reddito universale? (www.democraziaoggi.it)
  2. ^Nessun commento (www.democraziaoggi.it)

Fonte: Democrazia Oggi

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.