Andrea Pubusa

image

A Carbonia avvengono  cose incredibili in questa tornata di elezioni comunali. La destra di Berlusconi & C. presenta la sua lista e il PD che fa? Contrappone una lista di centrosinistra? Neanche per sogno! Ne fa un’altra con forze di centro-destra: con il Psd’az, alleato di Salvini nel governo regionale, e  con l’Udc, sempre dell’impresentabile centrodestra di viale Trento. A contrastare destra e centro destra c’e’ una lista di sinistra e 5 stelle, che candida Pizzuto (Leu) a  sindaco. A Carbonia, storica roccaforte della sinistra sarda, rischia ora di vincere la destra o nella versione integrale o in quella a guida PD. Costoro dicono di avere la vittoria in tasca. Ma dicevano cosi’ anche cinque anni fa ed invece hanno perso, a causa dei loro errori e del loro distacco dai cittadini. Che facciano la stessa fine anche stavolta? Speriamo, lo meritano. Hanno voltato le spalle alla sinistra e ai pentastellati, contro le tendenze nazionali che invece vedono queste forze allearsi per battere la destra. A Carbonia il PD e’ semplicemente folle! Per ricondurlo alla ragione non c’è che una via:  votare la lista di sinistra e del M5S.

Fonte: Democrazia Oggi

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.