La Befana vien di notte…

Viene viene la Befana

 Chissà quanti desideri ha ciascuno di noi. Ne abbiamo personali, intimi, familiari, in questo tempo di delusioni e di angosce e di poche luci. Ne abbiamo professionali, di lavoro, in questo tempo in cui “democratica fondata sul lavoro” è la più calpestata delle locuzioni costituzionali. Ne abbiamo politiche, in questo tempo in cui vediamo sbricciolarsi, anziché rinsaldarsi, un blocco sociale e politico democratico. Ma manteniamo fermo il nostro impegno per un futuro migliore. Così viene di certo la Befana coi doni desiderati!

Viene viene la Befana

di Gianni Rodari

Viene, viene la Befana
da una terra assai lontana,
così lontana che non c’è…
la Befana, sai chi è?

La Befana viene viene,
se stai zitto la senti bene:
se stai zitto ti addormenti,
la Befana più non senti.

La Befana, poveretta,
si confonde per la fretta:
invece del treno che avevo ordinato
un po’ di carbone mi ha lasciato.

Fonte: Democrazia Oggi

Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it è un portale web privato, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, non si paga l'accesso al sito grazie al fatto che è autofinanziato e sostenuto dalla semplice pubblicità che compare tra gli annunci.

Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.





Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie