Sarda News - Notizie in Sardegna


Oggi parte da Cagliari la Marcia Mondiale per la pace

Invito a partecipare

image

2 ottobre 2019 – 8 marzo 2020
LE SCUOLE IN MARCIA PER LA PACE E LA NONVIOLENZA
Proposta di partecipazione delle scuole alla
2^ marcia mondiale per la pace e la nonviolenza
MISSION
La Seconda Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza partirà il 2 Ottobre 2019 (Giornata Internazionale della Nonviolenza indetta dall’ONU) da Madrid e, percorrendo tutti i continenti, vi tornerà l’8 Marzo del 2020 (Giornata Internazionale della Donna).
In rete con altre reti, associazioni e persone la Marcia ha tra i suoi obiettivi la diffusione della cultura della nonviolenza, il disarmo nucleare, la difesa dell’ambiente, la valorizzazione della diversità.
La Marcia è promossa dall’organizzazione Internazionale Mondo senza guerre e senza violenza e realizzata da centinaia di associazioni, enti e singole persone che vi aderiscono informa volontaria; intende sollecitare momenti di riflessione ed entrare in contatto con altre esperienze/manifestazioni/eventi sulle tematiche della pace e della nonviolenza puntando alla creazione di relazioni sinergiche.
L’adesione sollecita la celebrazione del 2 Ottobre, come giornata mondiale della Nonviolenza, la promozione e/o partecipazioni ad eventi in occasione del passaggio della marcia e dell’arrivo, in occasione della Giornata Internazionale della Donna. TuttaviaMarcia propone attività permanenti di sensibilizzazione durante tutto il periodo pre e post marcia.
La Marcia si rivolge con particoalre riguardo al mondo della scuola cui riconosciamo un ruolo cruciale nel promuovere la cultura della pace e della nonviolenza. Il tema della Pace in particolare assume una visione più ampia che, senza rinunciare a denunciare instancabilmente l’esistenza e le cause dei troppi conflitti armati sanguinosi nel mondo guarda anche alla difficoltà di “vivere” in questa Europa che da più di 70 anni è formalmente in pace.
La pace non è solo assenza di guerra; la pace e il metodo nonviolento di risoluzione dei conflitti devono essere insegnati e praticati, se non si vuole assistere all’emergere e al diffondersi sotterraneo di conflitti irrisolti nella società e, infine, alla loro espressione violenta.
La proposta fatta alle scuole ben si può inserire nell’offerta formativa essendo affine a moltissimi temi che i percorsi didattici già prevedono. Infatti educare alla pace e alla nonviolenza vuol dire affrontare i temi di cittadinanza e costituzione, di educazione civica, di prevenzione del bullismo, di rispetto dei diritti umani, dell’ambiente, dell’educazione emotiva delle nuove generazioni.
www.worldwithoutwars.org
www.theworldmarch.org
www.facebook.com/WorldMarch
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
COME PARTECIPARE
La marcia mondiale propone una serie di iniziative che possono essere accolte complessivamente o in parte da ogni singolo istituto, scuola o classe.
Come partecipare:
Iscriversi come singoli o come scuola
da questo link: https://forms.gle/31qsXpCgAK1sz58M9
oppure visitando il sito:http://www.theworldmarch.org (pagina italiana scuole)
Nel modulo di iscrizione ciascuna scuola o docente potrà definire il livello di coinvolgimento che intende attivare; ad esempio:
a. attivazione di laboratori o momenti creativi o di riflessione in classe o nell’intera scuola di appartenenza;
b. partecipazione all’evento nazionale;
c. continuare l’attività iniziata attraverso eventi di disseminazione e diffusione.
Promuovere la marcia invitando altri colleghi, anche di altre scuole, ad aderire e quando possibile attraverso l’inserimento del progetto nel programma annuale delle attività e nel curricolo della scuola
COSA FARE DURANTE LA MARCIA
A livello locale
Nel periodo che va da inizio marcia (2 ottobre 2019) a fine marcia (8 marzo 2020) nelle proprie città, scuole, classi, ciascuno potrà attivare laboratori, momenti di riflessione, momenti creativi da condividere sui social.
In particolare chiediamo che in ogni scuola si realizzi un flash mob con la realizzazione del simbolo della nonviolenza composto dagli studenti se possibile in occasione dell’inizio della marcia (2 ottobre 2019) e/o in occasione dell’arrivo (8 Marzo 2020) e/o in occasione del passaggio della Marcia nella propria città.
A livello nazionale
Durante il passaggio della Marcia Mondiale in Italia (da mercoledi 26 febbraio a mercoledì 4 marzo 2020) è previsto un evento nazionale a Roma il 29 febbraio 2020.
Durante la giornata nazionale si svolgeranno diverse attività:
1. Un primo momento che coinvolgerà tutti si intitola IL FILO DELLA PACE. In quel momento si costuirà assieme una rete di fili di pace
2. In un secondo momento si realizzerà un SIMBOLO UMANO con la sfida di superare il record mondiale di 15000 persone
3. La giornata nazionale può essere abbinata ad un viaggio di istruzione con dei giorni di visita alla città di Roma

Fonte: Democrazia Oggi


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.











Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie