Sarda News - Notizie in Sardegna


Cagliari: la società programma la prossima Serie A per migliorarsi

Per una neo promossa chiudere il campionato di Serie A all’undicesimo posto, senza mai correre il rischio retrocessione, è un vero successo. È quanto accaduto nel campionato appena trascorso al Cagliari di mister Massimo Rastelli, capace di dare alla propria squadra un’identità di gioco ben precisa che ha portato gli isolani a portare al termine un campionato senza particolari patemi, cercando di imporre il proprio gioco su ogni campo, anche quelli più difficili. Lo sperano soprattutto i tifosi e gli appassionati di scommesse Italia che vorrebbero vedere i propri beniamini che possano partire magari favoriti anche nei match con squadre più blasonate. 

I programmi per la prossima stagione 

La società sarda ha intenzione di migliorare l’undicesimo posto raggiunto nell’ultimo campionato di Serie A. Per farlo si è messa già al lavoro per consegnare nelle mani di mister Rastelli una rosa competitiva, in grado di riproporre quanto di buono fatto nel campionato 2016/17 e migliorare quelli che si sono mostrati i punti deboli della squadra rossoblù. Il primo passo, però, è quello di confermare gran parte dell’organico che tanto bene ha fatto nell’ultima stagione. In questa direzione vanno i rinnovi di Fabio Pisacane e Marco Sau. Il terzino napoletano, autore di una stagione di grandi livelli, ha rinnovato fino al giugno 2018, mentre il fantasista sardo ha firmato un contratto che lo legherà ai rossoblù fino al 30 giugno 2019. Stesso discorso per il tecnico Massimo Rastelli che ha appena firmato il rinnovo contrattuale con la società sarda fino al giugno del 2019.

Per rinforzare il club rossoblù ha sondato il terreno per l’uruguayano Avenatti della Ternana e per Francesco Nicastro del Perugia. L’esterno ha ben figurato nell’ultima stagione con gli umbri e potrebbe rappresentare una valida alternativa a Joao Pedro. Per il centrocampo le attenzioni sembrano essere tutte sull’ex Napoli Luca Cigarini. Il centrocampista è reduce da una stagione tutt’altro che entusiasmante con la maglia della Sampdoria e cerca il riscatto. Il Cagliari potrebbe rappresentare un’ottima possibilità per l’ex Atalanta che piace tanto al tecnico Massimo Rastelli. Da ricordare che nel prossimo campionato il tecnico dei rossoblu dovrà fare a meno di Tachtsidis, tornato al Torino, e di Davide Di Gennaro, al quale non è stato rinnovato il contratto. Altro calciatore che sembra destinato all’addio è il difensore Bruno Alves. Il portoghese è ad un passo dagli scozzesi dei Rangers di Glasgow.

Questione Sardegna Arena

La società del Cagliari sta per compiere un passo importante verso la propria crescita: la Sardegna Arena. Finito il campionato di Serie A, infatti, sono entrati nel vivo i lavori al cantiere del nuovo stadio temporaneo che ospiterà il Cagliari a partire dalla prossima stagione sportiva. In queste settimane gli operai si sono concentrati in particolare sulla Main Stand. Ormai quasi completata la posa delle gradinate in legno lamellare, si lavora al montaggio della copertura della tribuna. Sono già pronte le prime pannellature, che presumibilmente saranno posizionate già nei prossimi giorni. A pochi passi dallo stadio temporaneo, la Sardegna Arena, una squadra di operai ha iniziato a smontare la Curva Sud dello stadio Sant’Elia. Insomma, il futuro del Cagliari Calcio sembra essere roseo e la società punta a migliorarsi anno dopo anno. 

 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.











Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie