Sarda News - L'Unione delle Ultime notizie dalla Sardegna


Appello dell’Avis alla donazione di sangue: “Il centro dell’ospedale è sicuro”

Appello dell’Avis alla donazione di sangue: “Il centro dell’ospedale è sicuro”
Campagna dell’associazione volontari di Oristano per scongiurare le gravi carenze nei mesi estivi

Si può donare il sangue senza pericolo. Una frase che l’Avis e anche il Ministero della salute ripetono dall’inizio dell’emergenza coronavirus e un messaggio che, con l’arrivo dell’estate, è ancora più importante diffondere perché non si abbiano grosse carenze che metterebbero a rischio numerose vite umane. Prime fra tutte, in Sardegna, quelle dei talassemici, costretti a fare trasfusioni ogni 15 giorni.

“Non vogliamo rischiare l’emergenza registrata nel mese di aprile”, avvertono dall’Avis comunale di Oristano, “quando abbiamo dovuto affrontare una grave crisi”.

“Nel centro trasfusionale di Oristano, all’interno dell’ospedale San Martino, le procedure di donazione avvengono in totale sicurezza e non si corre alcun rischio di contagio”, continuano dall’associazione di donatori, spiegando le modalità messe in atto durante questo periodo di emergenza per recarsi a donare: “Si accede preferibilmente tramite appuntamento per evitare gli assembramenti, ma anche recandosi senza, purtroppo, non si trova la ressa”.

I locali che ospitano il centro sono stati rinnovati da poco e si trovano vicino al reparto di medicina.

È possibile accedere da via Rockefeller o dal retro dell’ospedale, dove c’è anche maggiore possibilità di trovare parcheggio.

Avis comunale Oristano

È obbligatorio indossare mascherina  e guanti. Prima di procedere al prelievo del sangue, i sanitari, oltre agli esami di routine, si occuperanno di prendere la temperatura del donatore e la saturazione dell’ossigeno nel sangue, con l’utilizzo di un saturimetro.

“Controlli molto utili ”, sostengono dall’Avis, “per indagare lo stato di salute del volontario, che oltre a compiere un gesto che aiuta a salvare vite, tiene sotto controllo la propria salute”.

L’Avis comunale di Oristano invita, dunque i propri soci donatori e tutti i cittadini in buona salute a donare regolarmente il sangue al centro trasfusionale dell’ospedale, aperto tutti i giorni, dal lunedì al sabato, dalle 8 alle 12.

“Presentatevi senza paura e offrite il vostro contributo”, l’appello dell’associazione di volontari oristanese.

Possono donare tutte le persone tra i 18 e 65 anni, compresi i fabici e i portatori sani di anemia mediterranea, che pesino almeno 50 chili e siano in buono stato di salute (non devono aver assunto farmaci di recente o avere terapie in corso).

Campagna di sensibilizzazione dell’Avis

(In collaborazione con l’Avis comunale di Oristano)

Sabato, 27 giugno 2020

L'articolo Appello dell’Avis alla donazione di sangue: “Il centro dell’ospedale è sicuro” sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it è un portale web privato, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, non si paga l'accesso al sito grazie al fatto che è autofinanziato e sostenuto dalla semplice pubblicità che compare tra gli annunci.

Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser.
Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Le Ultime Notizie



Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

https://www.EuAutoPezzi.IT