Sarda News - L'Unione delle Ultime notizie dalla Sardegna


Nelle coste del Sinis aumentano le aree parcheggio. Cabras studia un piano

Aumentano le aree parcheggio nelle spiagge del Sinis. Cabras studia un piano
Servirà a distribuire meglio i bagnanti lungo le spiagge. A vigilare ci saranno anche i volontari

Is Arutas (Foto Amp Sinis Maldiventre)

Sarà affidato a un nuovo sistema di parcheggi la distribuzione dei bagnanti lungo gli oltre venti chilometri di costa del Sinis, nel territorio di Cabras, durante la prossima stagione estiva. L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Andrea Abis, sta lavorando a un’ipotesi progettuale per la prossima stagione estiva che tenga conto di tutte le prescrizioni e le regole di sicurezza sanitaria, dettate dalla fase 2 dell’emergenza coronavirus.

“La prima parte della stagione sarà di sperimentazione”, ha spiegato il sindaco, “vorremo che le persone si disperdessero, senza concentrarsi lungo le spiagge principali”.

Per fare questo si sta studiando la possibilità di aggiungere aree di sosta a quelle già previste gli anni scorsi.

“È un sfida complicata, perchè molti dei terreni nei pressi del litorale sono privati”, ha commentato il sindaco Abis, precisando che  “complessivamente ci sarà un numero elevato di parcheggi”.

Andrea Abis

Al nuovo sistema di parcheggi, l’amministrazione comunale di Cabras potrebbe affiancare la presenza in spiaggia di collaboratori assunti dal Comune e volontari. Andrebbero ad aggiungersi alle “Sentinelle del Sinis”, persone che opereranno per sensibilizzare e informare i bagnanti sul rispetto delle regole da osservare.

“Abbiamo 20 chilometri di spiaggia”, ha precisato il sindaco di Cabras, “che necessitano di un impegno considerevole”.

Infine, il sindaco ha confermato che, come lo scorso anno, l’avvio del servizio di parcheggio a pagamento sarà attivato solo alla fine del mese di giugno.

Mercoledì, 27 maggio 2020

L'articolo Nelle coste del Sinis aumentano le aree parcheggio. Cabras studia un piano sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it è un portale web privato, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, non si paga l'accesso al sito grazie al fatto che è autofinanziato e sostenuto dalla semplice pubblicità che compare tra gli annunci.

Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser.
Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

https://www.EuAutoPezzi.IT