Sarda News - L'Unione delle Ultime notizie dalla Sardegna


Attività per bambini e ragazzi nelle aree verdi: il Comune ci prova

Attività per bambini e ragazzi nelle aree verdi: il Comune ci prova
Attivato un tavolo tecnico. Presenti anche mamme e privati

Immagine d’archivio

È fissata per venerdì pomeriggio in video conferenza la prima riunione del tavolo tecnico promosso dal Comune di Oristano, nel quale si discuterà del futuro dei servizi educativi per bambini e ragazzi nella fase 2, da effettuare nella aree verdi cittadine.

Al tavolo prederà parte anche una rappresentanza delle mamme cittadine che qualche settimana fa avevano lanciato una petizione per la ripresa dei servizi socio educativi dei bimbi all’aperto.

Stamattina la 2° Commissione Consiliare ” Servizi Sociali, Plus, Pari opportunità, Associazionismo, Pubblica Istruzione, Politiche Giovanili, Politiche Abitative” si è riunita proprio per stabilire quali figure prenderanno parte al tavolo.

“Abbiamo deciso di organizzare un tavolo snello, che ci permetta di non allungare i lavori”, ha commentato Veronica Cabras, consigliera comunale dei Riformatori, dalla quale è arrivata la proposta.

Veronica Cabras

Il tavolo riunirà la responsabile della cooperativa che gestisce le ludoteche cittadine, insieme a un amministratore che si occupa del sistema ludotecario, una rappresentanza della Assl di Oristano, i dirigenti delle scuole cittadine fino al primo grado, un responsabile del comune che i occuperà di censire le aree verdi e alcuni privati che durante il periodo estivo sono soliti organizzare servizi ricreativi. Ancora, un rappresentante della Consulta giovani cittadina e il responsabile dello Spazio giovani.

“Una vola stabilite le linee guida”; ha commentato Veronica Cabras, “la partecipazione potrà essere estesa ad altri privati, ad associazioni e a enti interessati al progetto”.

Martedì, 26 maggio 2020

L'articolo Attività per bambini e ragazzi nelle aree verdi: il Comune ci prova sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it è un portale web privato, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, non si paga l'accesso al sito grazie al fatto che è autofinanziato e sostenuto dalla semplice pubblicità che compare tra gli annunci.

Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser.
Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

https://www.EuAutoPezzi.IT