Sarda News - L'Unione delle Ultime notizie dalla Sardegna


Cagliari, impazza la movida: piazza Yenne e il Corso strapieni di giovani “distanziati”

Cagliari, impazza la movida: piazza Yenne e il Corso strapieni di giovani “distanziati”. Centinaia di ragazzi si riprendono la città, dieci sabati dopo il primo lockdown: nel cuore del centro storico i ragazzi affollano i locali aperti ma dimostrando il giusto rispetto delle regole, poche mascherine ma le giuste distanze, e soprattutto tantissima voglia di tornare alla normalità, di mettersi alle spalle l’emergenza virus. La fase due sembra avere cancellato in fretta tutto, anche grazie al contagio ormai a zero in Sardegna. E proprio nel primo sabato di vera libertà, tanti giovani sono finalmente tornati a incontrarsi in piazza, a rivedersi, a mangiare il gelato, a brindare insieme.

Non sarebbe mai stata una notizia se non ci fosse stato il virus e la privazione della libertà. Cagliari inizia faticosamente e lentamente a riprendersi: cominciano a riaprire i ristoranti e i locali, e quelli che lavorano lo fanno a pieno ritmo. Proprio oggi il governatore Solinas ha annunciato che la Sardegna da giugno “spalancherà le sue porte ai turisti”: come se il peggio fosse davvero alle spalle, e ora la ripresa economica sia l’assoluta priorità. Il sabato di oggi dimostra anche che riaprire si può, he basta distanziare bene i tavoli e rispettare le disposizioni, ma la gente ha voglia di tornare a uscire a anche a godersi la vita. Non a caso tanti locali dopo le paure dei primi giorni stanno rialzando le serrande, decidendo di rimettersi in gioco, di non cedere allo sconforto. Niente paura, rialzarsi si può.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L'articolo Cagliari, impazza la movida: piazza Yenne e il Corso strapieni di giovani “distanziati” proviene da Casteddu On line.


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it è un portale web privato, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, non si paga l'accesso al sito grazie al fatto che è autofinanziato e sostenuto dalla semplice pubblicità che compare tra gli annunci.

Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser.
Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

https://www.EuAutoPezzi.IT