Sarda News - L'Unione delle Ultime notizie dalla Sardegna


Truzzu: “Telecamere per gli ingressi al Poetto, in tempo reale i cagliaritani sapranno in quali fermate andare”

Un Poetto che, pian piano, continua a prendere forma in vista dell’estate 2020, ricordata per l’emergenza Coronavirus. Servono controlli per garantire la sicurezza, la spiaggia sarà libera e gratuita ma senza nessun “liberi tutti”. E il sindaco di Cagliari, Paolo Truzzu, spiega che “stiamo pensando all’utilizzo di telecamere per controllare gli accessi e poter comunicare ai cittadini quali saranno le zone della spiaggia occupate o libere”.

Come comunicarlo? “Con un’app, o dal sito, o attraverso l’infomobilitá”. E c’è anche una maxi fascia oraria durante la quale i controlli saranno più intensi: “Dalle sette alle 19, gli orari classici di frequentazione del Poetto. La mattina ci vanno gli anziani che poi a pranzo vanno via, di pomeriggio i giovani”, osserva il sindaco. La parola principale resta una: “Sicurezza. Invito tutti a rispettare le distanze, confido sulla responsabilità dei cittadini. I controlli li faranno le Forze dell’ordine, la settimana prossima incontrerò il prefetto”.

E sui segnaposto per gli ombrelloni, che potrebbero essere appena 4400 sulla spiaggia del Poetto, Truzzu conferma che è una delle idee in campo: “Lo faremo se ci renderemo conto che non potremo contare sull’autoregolamentazione dei cittadini. È un intervento che ha anche un certo costo. Confido sulla capacità di regolarsi da parte di tutti, per potersi godere di un Poetto, seppur con qualche differenza, nella maniera più simile a quella degli anni passati”.

L'articolo Truzzu: “Telecamere per gli ingressi al Poetto, in tempo reale i cagliaritani sapranno in quali fermate andare” proviene da Casteddu On line.


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it è un portale web privato, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, non si paga l'accesso al sito grazie al fatto che è autofinanziato e sostenuto dalla semplice pubblicità che compare tra gli annunci.

Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser.
Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

https://www.EuAutoPezzi.IT