Sarda News - L'Unione delle Ultime notizie dalla Sardegna


Cagliari, zero incassi per Coronavirus e crisi: “Fioreria chiusa, senza soldi non posso riaprire”

Quelle serrande chiare, abbassate, all’angolo tra via Cocco Ortu e via Pacinotti, le hanno notate tantissime persone. La fine del lockdown per Coronavirus porta un’altra attività commerciale storica a non sapere quando potrà riaprire. Si tratta della fioreria “L’angolo fiorito”, gestita dal 1992 da Gianluca Murru, cinquant’anni. Ma lui, sin da quando era ragazzino, vendeva fiori al mercato di San Benedetto: “Non ho riaperto anche per colpa del Coronavirus, ha rappresentato una batosta. Ho dovuto buttare tutta la merce e ho perso gli ultimi risparmi, non ho più soldi. Certo, so che ci sono i fondi del Governo, ma quando ho provato a fare la domanda i terminali erano irraggiungibili, poi ho perso pin e documenti. Insomma, un caos. Negli ultimi tempi”, quindi anche prima dell’arrivo del virus, “gli affari andavano molto male”, confida Murru, tra i principali esperti di fiori e piante in città. “Il suolo pubblico al Comune va sempre pagato, anche quella è una spesa non indifferente”.

“Stavo iniziando a riprendermi un pochino, a livello economico, quando è arrivata la chiusura totale, a marzo. Ora devo solo aspettare”, spiega il fioraio, “dovrei avere qualche soldo per ripartire. Devo anche installare la nuova cassa per la fatturazione elettronica, è un altro costo che andrà ad aggiungersi agli altri. Spero davvero, prima o poi, di poter rivedere tutti i miei clienti”.

L'articolo Cagliari, zero incassi per Coronavirus e crisi: “Fioreria chiusa, senza soldi non posso riaprire” proviene da Casteddu On line.


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it è un portale web privato, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, non si paga l'accesso al sito grazie al fatto che è autofinanziato e sostenuto dalla semplice pubblicità che compare tra gli annunci.

Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser.
Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

https://www.EuAutoPezzi.IT